Share this product

Gennaio 2018
edizione digitale

7,00

Due grandi solisti italiani in copertina. Sono il violoncellista Mario Brunello e il violinista Giuliano Carmignola, affiatati compagni di tante avventure artistiche, i protagonisti del nuovo numero di Amadeus in edicola dall’ 10 gennaio. Nel cd allegato al “mensile della grande musica” una registrazione esclusiva dal vivo nel segno di Brahms: Brunello, Carmignola e l’Orchestra della Toscana diretta da Donato Renzetti eseguono il Concerto per violino, violoncello e orchestra in la minore op. 102 e il Sestetto per archi in si bemolle maggiore n. 1 op. 18. 
E nel consueto download, a 25 anni dalla prima indimenticata pubblicazione, ritorna la  gloriosa incisione delle Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi firmata da Giuliano Carmignola e i Sonatori della Gioiosa Marca. 
Oltre alle consuete rubriche e approfondimenti da non perdere nelle pagine del numero di gennaio di Amadeus una breve Storia del Valzer, un focus sul Musical e la sua evoluzione, un ritratto del grande soprano francese Régine Crespin, un’intervista a Michael Nyman, nuovo “composer in residence” della Pinacoteca di Brera e un emozionante reportage dalla Cambogia, dove un popolo rinasce grazie all’arte e alla musica. 

RIVISTA DIGITALE + CD + BOOKLET CD COPERTINA
COD: ama338 Categoria: Tag:

CD COPERTINA


CD DOWNLOAD

 


Due grandi solisti italiani in copertina.

Sono il violoncellista Mario Brunello e il violinista Giuliano Carmignola, affiatati compagni di tante avventure artistiche, i protagonisti del nuovo numero di Amadeus in edicola dall’ 10 gennaio.
Nel cd allegato al “mensile della grande musica” una registrazione esclusiva dal vivo nel segno di Brahms: Brunello, Carmignola e l’Orchestra della Toscana diretta da Donato Renzetti eseguono il Concerto per violino, violoncello e orchestra in la minore op. 102 e il Sestetto per archi in si bemolle maggiore n. 1 op. 18.
E nel consueto download, a 25 anni dalla prima indimenticata pubblicazione, ritorna la  gloriosa incisione delle Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi firmata da Giuliano Carmignola e i Sonatori della Gioiosa Marca.
Oltre alle consuete rubriche e approfondimenti da non perdere nelle pagine del numero di gennaio di Amadeus una breve Storia del Valzer, un focus sul Musical e la sua evoluzione, un ritratto del grande soprano francese Régine Crespin, un’intervista a Michael Nyman, nuovo “composer in residence” della Pinacoteca di Brera e un emozionante reportage dalla Cambogia, dove un popolo rinasce grazie all’arte e alla musica.