Share this product

Amadeus
Ottobre 2018
edizione digitale

7,00

Un talento italiano in copertina: è Lorenzo Albanese, vincitore della prima edizione di Amadeus Factory,  il protagonista del numero di ottobre. Ventun’anni, il giovane fisarmonicista calabrese  vincendo nel 2017 il nuovo “talent” della classica firmato Amadeus, è stato premiato come il miglior allievo dei Conservatori italiani.

Nell’album in download il Trio Chitarristico di Bergamo ci invita alla scoperta del ricco patrimonio ottocentesco di musiche originali per trio di chitarre. Diabelli, Gragnani, Lhoyer, Zani de Ferranti, Varlet: un repertorio prezioso e raffinato testimonianza del periodo aureo di uno strumento che non ha mai perso il tuo fascino.

COD: ED_ama347 Categoria: Tag:

Un talento italiano in copertina: è Lorenzo Albanese, vincitore della prima edizione di Amadeus Factory,  il protagonista del numero di ottobre.

Ventun’anni, il giovane fisarmonicista calabrese  vincendo nel 2017 il nuovo “talent” della classica firmato Amadeus, è stato premiato come il miglior allievo dei Conservatori italiani.

Per il suo cd di esordio, Albanese ha registrato in esclusiva per Amadeus un sorprendente programma, che spazia dalle trascrizioni barocche di brani per altri strumenti a composizioni originali per fisarmonica di autori contemporanei: dalle Ciaccone di Pachelbel e dalla Sonate di Scarlatti ai lavori di Semionov, Angelis, sino a una scoppiettante rivisitazione della rossiniana Aria di Figaro dal Barbiere di Siviglia. Un debutto folgorante carico di trascinante energia e tecnica inappuntabile, tutto da ascoltare.

Nell’album in download il Trio Chitarristico di Bergamo ci invita alla scoperta del ricco patrimonio ottocentesco di musiche originali per trio di chitarre. Diabelli, Gragnani, Lhoyer, Zani de Ferranti, Varlet: un repertorio prezioso e raffinato testimonianza del periodo aureo di uno strumento che non ha mai perso il tuo fascino. 

Oltre alle consuete rubriche e ai tanti approfondimenti, da non perdere nelle pagine del numero di ottobre di Amadeus il racconto della lunga storia d’amore tra Leonard Bernstein e l’Italia,  un’intervista esclusiva a Cristina Mazzavillani Muti tra vita e palcoscenico, la riscoperta della musica e della figura di Giovanni Salviucci e gli incontri  con Angela Gheorghiu, diva senza paura, Uto Ughi, musicista d’Europa  e il compositore Leone d’Argento di Biennale Musica  Sebastian Rivas.

 


CD COPERTINA

 


CD DOWNLOAD