Share this product

Amadeus
Luglio 2019
edizione cartacea

11,00

Available:492 disponibili
COD: EA_ama356 Categoria: Tag:

Ancora un giovane pianista di grande talento protagonista della copertina del nuovo numero di Amadeus (in edicola dall’8 luglio): nato negli Usa da genitori cinesi e già medaglia d’argento al Concorso Čajkovskij di Mosca nel 2015, George Li ha solo 23 anni, ha studiato ad Harvard e si è esibito alla Casa Bianca davanti a Obama. La registrazione esclusiva presentata dal “mensile della grande musica” è stata realizzata dal vivo durante l’edizione 2017 del Festival di Verbier. Nel cd inedito quattro capisaldi delle letteratura pianistica di tutti i tempi come le Sonate op. 10 n. 2 e op. 57 “Appassionata” di Beethoven e il Sonetto 107 del Petrarca e Les jeux d’eaux à la Villa d’Este di Liszt.

L’album in download ci invita invece a scoprire il repertorio meno conosciuto e frequentato di Niccolò Paganini: quello delle musiche per chitarra e violino, magistralmente riproposto dal duo formato da Giuseppe Spalletta e Federica Mosa.

Oltre alle consuete rubriche e ai tanti approfondimenti, da non perdere nelle pagine del numero di luglio di Amadeus l’inserto “Speciale Festival d’Estate”: tappe, riti, ispirazioni e passioni

del viaggiatore musicale su e giù per la penisola e un’intervista a Francesco Perrotta, presidente di ItaliaFestival: la realtà che associa rassegne musica teatro e danza, capaci di generare turismo culturale e muovere l’economia diffusa. Un fenomeno in crescita, una realtà viva in Italia e in Europa.

E poi: un omaggio per immagini e parole a Franco Zeffirelli, appena scomparso, con le note di regia della sua ultima Traviata,  un ritratto di Herbert von Karajan (1908 – 1989) l’imperatore dei suoni che cambiò il ruolo sociale del direttore d’orchestra a 30 anni dalla scomparsa; un’intervista esclusiva al mezzosoprano Marina Viotti stella emergente del teatro d’opera internazionale figlia (e sorella) d’arte, e un incontro con l’attrice Sonia Bergamasco, un passato da pianista e un fresco di debutto nella regia del teatro d’opera .