Soldeu-El Tarter: tedesca Viktoria Rebensburg vince il superG, 3/a Federica Brignone, coppa a Mikaela Shiffrin

Vittorio Savio by

Vittoria tedesca alle finali di coppa del mondo di Soldeu-El Tarter nell’ultimo superG stagionale per mano di Viktoria Rebensburg, ma Fede Brignone è 3/a. Coppa a Shiffrin.

La veterana tedesca Viktoria Rebensburg dopo aver dovuto cedere ieri per pochissimi centesimi la vittoria in discesa all’austriaca Puchner, quest’oggi nell’ultimo superG della stagione, il sesto degli otto previsti in calendario (due quelli cancellati), si prende la rivincita e per 15 centesimi si toglie la soddisfazione di togliere la gioia del terzo successo su queste nevi all’austriaca Tamara Tipller. Per la tedesca di Tigensee si tratta della 17/a vittoria in carriera. Terza è però l’azzurra Federica Brignone a 34 centesimi.

La valdostana, già vincitrice qui in passato in superG, scia meglio di ieri in discesa, più fluida, ma sporca leggermente da metà in giù pagando qualcosina nei confronti delle avversarie. La carabiniera di La Salle riesce però a trovare il secondo podio stagionale a cui si aggiungono anche le due vittorie in gigante.

Scia bene e pulita Sofia Goggia, ma nonostante questo anche oggi niente podio per la campionessa bergamasca che chiude 7/a a 56 centesimi.

Non ripete la bella gara di ieri Nadia Fanchini. La finanziera bresciana paga nella parte alta di scorrimento, il suo cronico tallone d’Achille. Prova a limare qualcosa in quello più tecnico, ma alla fine deve accontentarsi del 9/o posto (+0.82). Seguono fuori dalle top10 Elena Curtoni e Francesca Marsaglia.

Mikaela Shiffrin con il 4/o posto (+0.44), a pari  merito con l’austriaca Nicole Schmidhofer, di oggi, ma in forza delle tre vittorie nelle precedenti gare, si aggiudica dunque anche la coppa di superG, la terza stagionale dopo slalom e generale, già in bacheca, complice però l’uscita di Tina Weirather che si trovava in seconda posizione a 32 punti dalla statunitense alla vigilia di questa gara. La 24enne di Vail, festeggia così al meglio il compleanno di ieri, con questo ennesimo trofeo messo nella bacheca di casa.

Altro record che si aggiunge al palmarés della campionessa di Vail: per la prima volta, infatti, una sciatrice riesce a vincere nella stessa stagione la coppa di slalom e di superG, da quando esiste questa seconda specialità (stagione 1985-1986). Ci era riuscita in realtà anche la tedesca Maria Riesch, ma in annate diverse.

Shiffrin chiude prima con 350 punti , secondo posto per l’austriaca Nicole Schmidhofer con 303 , terza Tina Weirather a 268. Le azzurre in classifica di specialità sono un po’ attardate: 8/a Federica Brignone con 165 punti, 16/a Goggia a 116.

Domani appuntamento con il parallelo misto del team event (ore 12.00 con diretta tv su RaisportHD ed EurosportHD).

Foto: Fisi-Pentaphoto/Alessandro Trovati.

Ti potrebbe piacere...