Saalbach: Kilde si aggiudica il superG e la leadership della generale, 5/o Mattia Casse

Vittorio Savio by

E’ targato Norvegia il superG maschile di coppa del mondo disputato sulle nevi austriache di Saalbach e recupero di quello cancellato in Cina. Quinto un ottimo Mattia Casse.

E’ firmata Aleksander Aamodt Kilde il superG maschile di coppa del mondo andato in scena quest’oggi, non senza difficoltà a causa del meteo avverso, sulle nevi austriache di Saalbach. Il norvegese ha avuto la meglio sull’elvetico Mauro Caviziel per soli 15 centesimi, mentre terzo è giunto, staccato di 31 centesimi, il tedesco e vincitore della discesa di ieri Thomas Dressen.

Per Kilde questo importante successo significa la conquista della leadership nella graduatoria generale davanti per 79 punti al suo connazionale Henrik Kristoffersen, mentre Pinturault è terzo con 100 punti di ritardo ed inoltre anche la conquista del pettorale rosso di specialità.

Ottima gara per il nostro Mattia Casse che chiude 5/o con un ritardo di 61 centesimi, facendo meglio di due soli centesimi, del francese Alexis Pinturault che raccoglie punti preziosi in ottica coppa del mondo generale. Più attardato è Emanuele Buzzi che paga +1.07 e più indietro Matteo Marsaglia (+2.13).

Una gara che ha subito alcuni rinvii e l’abbassamento della partenza a causa del forte vento di foehn e per la nevicata notturna che ha creato non pochi problemi sul tracciato di gara.

Giornata negativa per l’elvetico Beat Feuz finito fuori come pure l’austriaco Matthias Mayer. Per entrambi una brutta battuta di arresto in chiave coppa generale.

Ora il circo bianco si trasferisce dall’altra parte del mondo, in Giappone per affrontare la tappa di Naeba dove sono programmati un gigante ed uno slalom il 22 e 23 febbraio.

Foto: Fisi-Pentaphoto7Marco Trovati

 

 

Ti potrebbe piacere...