Saalbach, Garmisch-Partenkirchen e Crans Montana, le candidate ai Mondiali di sci alpino 2025

Vittorio Savio by

Il 1. maggio la Fis ha annunciato le candidature ai Mondiali di sci alpino del 2025. In corsa restano Saalbach, Garmisch Partenkirchen e Crans Montana.

Dunque dopo Cortina d’Ampezzo e Meribel che ospiteranno rispettivamente le edizioni del 2021 e 2023, le candidate per l’edizione del 2025 sono l’elvetica Crans Montana, la tedesca Garmisch-Partenkirchen e l’austriaca Saalbach.

Per quanto riguarda lo sci alpino Saalbach ha perso contro Meribel per l’assegnazione dei Mondiali 2023 durante il congresso FIS del maggio 2018 e ha ospitato i Mondiali nel 1991 e parte leggermente favorita, Garmisch è stata sede nel 2011, Crans Montana nel lontano 1987.

Un primo briefing coi candidati si terrà a fine maggio nel corso della FIS Calendar Conference in programma a Dubrovnik (CRO). Poi entro il 1 settembre i candidati dovranno rispondere ad un preciso questionario della FIS che copre tutte le aree logistiche, organizzative e sportive. In seguito la FIS incontrerà i candidati durante il Meeting d’autunno a Zurigo, dove saranno finalizzate le presentazioni dei rispettivi progetti.

L’assegnazione avverrà nel maggio 2020 durante il 52/o congresso FIS in programma a Royal Cliff (Thailandia).

Le candidate per le altre discipline invernali sono: sci nordico per i Mondiali 2025 Trondheim (NOR), candidata unica; Freestyle e Snowboard Mondiali 2025 Krasnoyark (RUS) candidata unica; salto con gli sci  Mondiali 2024 Harrachov (CZE) candidata unica.

Foto: Gepa

Ti potrebbe piacere...