Operazione riuscita al braccio di Sofia Goggia, domani torna a casa

Vittorio Savio by

Operazione riuscita al braccio sinistro di Sofia Goggia fratturatosi dopo una caduta nel corso del superG femminile di coppa del mondo a Garmisch.

Operazione riuscita al braccio sinistro di Sofia Goggia. La campionessa olimpica di discesa caduta nel corso del superG femminile di Coppa del mondo sulla pista di Garmisch, era stata trasportata subito dopo in ambulanza all’ospedale di Partenkirchen, dove era stata sottoposta ad un esame radiografico che aveva evidenziato una frattura scomposta al radio del braccio sinistro, occorso nell’impatto con le reti di protezione.

La campionessa olimpica di discesa è già stata operata in anestesia totale con successo nello stesso ospedale tedesco alla presenza del dottor Giovanni Montani della Commissione Medica FISI, i tempi del pieno recupero sono fissati in almeno sei settimane. Rimarrà in ospedale questa notte in osservazione e forse già domani sarà dimessa e tornerà a casa a Bergamo.

“Una caduta che non ci voleva ma sappiamo che questi episodi negativi fanno parte della carriera di una sciatrice – ha commentato Sofia -. Ho passato situazioni peggiori e ne sono sempre uscita con ancora maggiore grinta, lavorerò sin dai prossimi giorni per recuperare nel migliore dei modi”.

Questo infortunio le costa il proseguo della stagione e dunque sarà anche assente alle finali di coppa del mondo di Cortina d’Ampezzo, valide anche come test event dei Mondiali del prossimo anno. La Goggia dunque non potrà provare i tracciati di gara che ospiteranno la rassegna iridata di febbraio 2021.

Foto: Fisi-Pentaphoto/Goi Auletta

Ti potrebbe piacere...