Olimpiadi 2026: Il Coni nomina commissione per scegliere candidata italiana

Vittorio Savio by

Il Coni ha deciso: l’Italia avrà la sua candidata all’Olimpiade e Paralimpiade invernale del 2026 tra Cortina d’Ampezzo, Milano e Torino.

Ieri, nel corso della 1076/a riunione della Giunta Nazionale, il CONI ha deciso di proporre la candidatura di una città italiana alle prossime Olimpiadi invernali del 2026, avendo ricevuto dal Governo il pieno sostegno.

A tal fine il CONI ha nominato una commissione di valutazione che dovrà relazionare la Giunta in vista della prossima riunione: la commissione valuterà i dossier presentati dai comuni di Cortina d’Ampezzo, Milano e Torino.

La commissione sarà coordinata dal Segretario Generale del Coni, Carlo Mornati, e sarà composta da 11 membri: i Vice Presidenti Franco Chimenti e Alessandra Sensini, i Presidenti Federali Andrea Gios (FISG) e Flavio Roda (FISI), Valentina Marchei (Commissione Atleti CONI) e Jacopo Luchini (atleta CIP), e i membri CIO, Franco Carraro, Mario Pescante, Ivo Ferriani, Manuela Di Centa (onorario) e Ottavio Cinquanta (onorario).

Il presidente Malagò ha reso edotto il Consiglio anche dell’esistenza di una duplice ipotesi di riunione – a inizio agosto o entro il 10 settembre – per la decisione finale, che sarà assunta alla presenza dei tre sindaci della città candidate.

Ti potrebbe piacere...