Mondiali Are 2019: austriaca Siebenhofer guida la discesa della combinata, 6/a Federica Brignone

Vittorio Savio by

E’ targata Austria con Ramona Siebenhofer la discesa libera femminile del mondiale di Are valida per la combinata alpina, l’ultima ad una rassegna iridata.

Sotto una fitta nevicata e nebbia nella parte alta, che ha costretto ad abbassare la partenza a quella del superG, il miglior tempo è stata fatto segnare, in questa discesa sprint con visibilità molto piatta, dall’austriaca Ramona Siebenhofer (1’12″71), una specialista della velocità.

Ad un solo centesimo dall’austriaca c’è la slovena Ilka Stuhec, specialista della velocità decisamente meno in slalom , a precedere la norvegese Ragnhild Mowinckel (+0.06), a questo punto la grande favorita per l’oro iridato odierno. Quarta c’è l’elvetica Corinne Suter (+0.34).

La campionessa uscente l’elvetica Wendy Holdener è 5/a a +0.42 , pagando decisamente un errore in conduzione in due tempi di una curva che le hanno fatto perdere decimi preziosi e forse anche la possibilità di riconfermarsi sul gradino più alto del podio iridato.

La migliore delle azzurre è Federica Brignone 6/a a +0.60, autrice di una bella discesa che le consente di restare in corsa per una medaglia vista la sua dimestichezza anche tra i pali stretti. Settima segue l’austriaca Riccarda Haaser ad un solo centesimo dietro alla valdostana, mentre Petra Vlhova la grande favorita nella manche di slalom, è 8/a a +0.72 e dunque in piena corsa per una medaglia, a pari merito con Lindsey Vonn, partita con il pettorale nr.1, e che non correrà lo slalom, dando appuntamento per la sua ultima gara in carriera, la discesa libera iridata di domenica 10 febbraio.

Più attardata 11/a a +0.88 c’è  Nicole Delago, braccia larghe per quasi tutta la sua discesa, segno di un certa insicurezza vista la scarsa visibilità, a pari merito con la giovane svedese Lisa Hoerblad. Perde, invece, troppo nel tratto centrale Marta Bassino (21/a a +1.59) mettendo così in soffitta velleità di medaglia odierna. Velleità accantonate sicuramente da Lara Gut-Berhami quest’oggi solo 21/a che quasi sicuramente non prenderà parte allo slalom.

Manche di slalom, che assegnerà le medaglie di questa ultima combinata alpina femminile ad un mondiale, è in programma alle ore 16.15 (diretta tv su RaisportHD ed EurosportHD).

Foto: Fisi-Pentaphoto/Alessandro Trovati.

 

Ti potrebbe piacere...