Milano Cortina 2026, Pontedilegno Tonale entra in corsa per lo sci alpinismo

Redazione On Line by

Ci potrebbe essere anche un po’ di Valle Camonica alle Olimpiadi di Milano Cortina 2026 se programma sarò inserito lo sci alpinismo.

“Possiamo dire di essere i favoriti per ospitare le gare di questa disciplina qualora fosse riconosciuta come olimpica – ha spiegato Michele Bertolini, direttore del comprensorio Pontedilegno-Tonale – e dalla regione Lombardia arrivano tutti segnali in questo senso.”

In ogni caso il territorio sarà coinvolto dai Giochi vista la vicinanza con Milano e con la Valtellina che con Livigno e Bormio è già tra le sedi di gara.

“Il nostro comprensorio – spiega Alessandro Mottinelli, consigliere del consorzio Pontedilegno-Tonale e presidente di Adamello Ski Raid – trarrà senz’altro vantaggi dalle Olimpiadi. Un motivo di soddisfazione in più, che si aggiunge alla felicità della vittoria ufficializzata ieri dal Comitato Olimpico Internazionale. Abbiamo già iniziato a prendere contatti con alcune nazionali per fare del nostro territorio la sede dei loro allenamenti”.

Ti potrebbe piacere...