Milano-Cortina 2026: le sedi dei Giochi della 25/a Olimpiade invernale

Vittorio Savio by

I 25/i Giochi Olimpici invernali all’Italia e a Milano-Cortina prevedono diverse sedi dove saranno assegnate le medaglie olimpiche.

Le due sedi principali della rassegna a cinque cerchi saranno Milano e Cortina d’Ampezzo, a cui si aggiungeranno il Trentino con Baselga di Pinè, Predazzo e la Val di Fiemme, l’Alto Adige con Anterselva, la Valtellina con Livigno e Bormio. Costo stimato complessivo 1 miliardo e 200 milioni di Euro, oltre ai costi di sicurezza.

Ecco le sedi con le relative discipline:

  • Milano (hockey su ghiaccio maschile e femminile, pattinaggio di figura e danza, short track)
  • Cortina d’Ampezzo (curling, sci alpino femminile, bob, slittino e skeleton)
  • Anterselva (biathlon)
  • Baselga di Pinè (pattinaggio velocità)
  • Predazzo (salto con gli sci e combinata nordica)
  • Tesero (sci di fondo)
  • Livigno (snowboard e freestyle)
  • Bormio (sci alpino maschile)

I tre villaggi olimpici saranno realizzati a Milano (scalo ferroviario Porta Romana), Cortina d’Ampezzo e Livigno. Le sedi delle cerimonie di apertura e di chiusura saranno a Milano (Stadio Meazza) quella inaugurale e Verona (Arena), quest’ultima ancora da definire. A Milano troverà poi spazio il Media Center principale.

 

Ti potrebbe piacere...