Milano-Cortina 2026: a Verona la prima riunione dell’esecutivo

Vittorio Savio by

Muove i primi passi la macchina organizzativa dell’Olimpiade invernale Milano-Cortina in programma a febbraio del 2026.

Prima riunione lunedì a Verona, presso la Fiera, della Fondazione olimpica di Milano-Cortina 2026. Presenti tutti le regioni coinvolte dall’organizzazione: Lombardia e Veneto e le due province autonome di Bolzano e Trento, che entreranno così nel consiglio di amministrazione.

Sul tavolo della riunione veronese in primo luogo la scelta dell’amministratore delegato che guiderà la fondazione. Tre i nomi in lizza per occupare questa carica e come confermato dal presidente della giunta regionale del Veneto Luca Zaia sono tutti italiani, con profili internazionali, nel settore manageriale ed industriale.

Da parte sua il Governo italiano, per bocca del ministro allo sport Vincenzo Spadafora, ha garantito l’appoggio finanziario.

Ti potrebbe piacere...