La svedese Kajsa Kling si ritira a causa di una depressione

Vittorio Savio by

Altro ritiro nel mondo dello sci alpino. Alla vigilia di una nuova stagione di coppa del mondo la svedese Kajsa Kling ha annunciato di voler appendere gli sci al fatidico chiodo.

La 29enne sciatrice svedese alle prese con seri problemi di depressione che l’aveva costretta a saltare tutta la pasdata stagione, con una lunga lettera ai suoi fans ha annunciato di voler definitivamente smettere la carriera agonistica. 

“Il 2017 è stato il peggior anno della mia vita – ha scritto la Kling – mi sono sentita a terra sia sul piano fisico che psichico. E’ per questo che dopo una attenta analisi ho deciso di smettere. Non potendo essere al top come un’atleta di coppa del mondo dovrebbe essere, ritengo questa decisione la più giusta. Non so cosa il mio futuro mi riserverà – ha proseguito la svedese – ma sono fiduciosa che proeguirò in quello sportivo”.

La Kling ha debuttato in coppa del mondo a 18 anni disputando ben 175 gare di coppa del mondo, ottenendo 31 piazzamenti tra le top10. Ha all’attivo due podi in coppa del mondo: nel 2013 2/a nel superG di Sankt Moritz, mentre nel 2016 è stata 3/a nella discesa di Lake Louise.

Foto: Youtube.com

 

Ti potrebbe piacere...

RIVISTA SCI news

Da dove prende il nome l’Abetone?

L’Abetone è la maggiore stazione sciistica della Toscana, una delle migliori e più vaste di tutto l’Appennino.

Ma da dove deriva il nome? La stazione sciistica in provincia di Pistoia dove è nato Zeno Colò…

RIVISTA SCI news

I 3 migliori cocktail di montagna

Anche in montagna, lontano dai celebri cocktail bar delle grandi città, si possono bere miscelati di prim’ordine.

Bere bene in un locale tranquillo, immersi in un’atmosfera calda ed esclusiva è una soddisfazione che in montagna,…

RIVISTA SCI news

Gli sci artigianali made in Italy

Quando la passione fa il paio con l’alta tecnologia. La qualità dell’artigianato italiano si fa valere anche nel settore della produzione degli sci più di quanto ci si possa immaginare.

Sul mercato, non ci sono…