La Fis squalifica Stefan Luitz, vincitore del gigante di Beaver Creek

Vittorio Savio by

La Federazione Internazionale dello Sci ha squalificato Stefan Luitz nel gigante di Coppa del mondo maschile dello scorso 2 dicembre a Beaver Creek, negli Stati Uniti, dove aveva ottenuto il primo successo della carriera.

E’ arrivata dunque ad una temporanea conclusione la vicenda che riguardava il gigantista tedesco Stefan Luitz. Secondo la Fis il tedesco ha “violato le regole della Fis che proibiscono l’uso di attrezzature scientifiche e mediche inalando ossigeno supplementare tra le due manche”.

La pratica non è considerata doping dall’agenzia mondiale antidoping (Wada) ma è vietata dal regolamento Fis, come confermato oggi nella sentenza che cancella il primo successo in carriera del tedesco. Luitz ha fatto sapere all’agenzia giornalistica tedesca Dpa che punterà a ottenere almeno la sospensione temporanea della squalifica, in attesa di un ricorso al Tas di Losanna.

Ricordiamo che la vicenda venne alla luce mediante un video anonimo fatto recapitare qualche giorno dopo la tappa di Beaver Creek agli uffici competenti della Fis a Zurigo. La federazione tedesca aveva sempre ammesso l’uso dell’ossigeno tra le due manche da parte di Luitz, ma anche dal altri suo compagni di squadra, giustificando il fatto che i propri medici non erano a conoscenza del divieto introdotto dalla Fis in regolamento nel 2016, perchè non contemplato in quello della Wada.

Resta da capire per quale motivo sia stato squalificato il solo Luitz e non anche gli altri compagni di squadra che come lui avevano fatto uso dell’ossigeno quel giorno.

La vittoria di tappa passa così a Marcel Hirscher (che sale a quota 65 vittorie) davanti allo svizzero Thomas Tumler, al terzo posto trova spazio dunque il norvegese Henrik Kristoffersen, mentre Riccardo Tonetti, sale al settimo posto (miglior piazzamento in carriera) e Manfred Moelgg è quindicesimo.

Foto: Pentaphoto/Alessandro Trovati

Ti potrebbe piacere...

RIVISTA SCI news

Sofia Goggia ambasciatrice di Cortina 2021

Sofia Goggia è la nuova Ambassador dei Mondiali di Cortina 2021. La presentazione ufficiale questo pomeriggio nella cittadina ampezzana.

L’olimpionica bergamasca è, da sempre, una grande amante della Regina delle Dolomiti e questo accordo è…