Kranjska Gora, Kristoffersen guida il gigante, azzurri lontani

Redazione On Line by

E’ Henrik Kristoffersen il migliore al termine della prima manche del gigante di Kranjska Gora, penultima prova stagionale di questa specialità.

Il folletto norvegese è stato il migliore sulla neve molto lavorata della Podkoren. La sua sciata leggera è quella che si è dimostrata più redditizia su questo manto nevoso.

Kristoffersen ha 27 centesimi su Alexis Pinturault che ha avuto il non trascurabile vantaggio di scendere con il pettorale numero 1 e 32 centesimi su un ottimo Nestvold – Haugen.

Alle spalle del terzetto di testa c’è Marcel Hirscher (+0.41), assolutamente ancora in gara così come Loic Meillard, quinto (+0.5) e Zan Kranjec (+0.52). Nonostante le temperature e la pioggia delle scorse ore, il manto nevoso ha comunque tenuto fino ai numeri elevati, prova ne sono le prestazioni da top ten del norvegese Windistagt e dello svizzero Noger, rispettivamente settimo e nono nonostante siano scesi con i pettorali 19 e 29.

Male gli azzurri: il migliore è Manfred Moelgg, 21 esimo (+1.73), addirittura fuori dai 30 De Aliprandini, davvero disastroso oggi.

 

(in aggiornamento)

Ti potrebbe piacere...