Innerhofer: “In Cile e Argentina non andrò quest’anno!”

Vittorio Savio by

Niente trasferta in Sud America per Christof Innerhofer alle prese con problemi ad un ginocchio che vanno rissolvendosi.

“Tanti di voi mi hanno chiesto se vado in Sudamerica per l’allenamento in Cile e Argentina – scrive Christof Innerhofer in un post sui social questa, sera – . Quest’anno non ci andrò, perché lo sci in questo momento è per me una terapia” .

È un Innerhofer lapidario quello che ha pubblicato un post sui social quest’oggi per spiegare la sua assenza sulle nevi del continente americano.

“Posso sciare due giorni a settimana – spiega il campione di Gais – ma sto facendo progressi e spero di sciare tra i pali in breve tempo. Quindi mi allenerò nei ghiacciai europei. Il ginocchio sta sempre meglio”.

Di ritorno dalla Baviera dove si sottopone a cure mediche e fisioterapiche il finanziere azzurro è in partenza per lo Stelvio dove da domani, mercoledì 11 settembre, si allenerà insieme a Stefano Gross che arriverà però venerdì 14, anche lui in recupero dopo l’operazione di fine stagione ad un ginocchio disastrato e che non attraverserà nemmeno lui l’Oceano Atlantico.

Insieme al tecnico azzurro Raimund Plancker, Innerhofer riprenderà gli allenamenti sperando in un tempo clemente, il contrario di quanto avvenne cinque giorni fa, quando le cattive condizione metereologiche avevano impedito al 34enne di continuare il suo percorso riabilitativo.

Foto: fisi-pentaphoto

 

Ti potrebbe piacere...