Il Sestriere si candida ad ospitare il Mondiale di sci del 2029

Vittorio Savio by

Sestriere si candida ad ospitare i Mondiali di sci alpino che si svolgeranno nel 2029.

La corsa – come riporta oggi il quotidiano online Valsusaoggi.it – è già partita per volere del Sindaco Valter Marin. Il suo successore sarà Gianni Poncet, pronto per la candidatura in uno degli appuntamenti sciistici più attesi a livello mondiale.

Nell’ultima seduta tenutasi nel Consiglio comunale della località piemontese sono stati stanziati 150.000 euro per l’istituzione del comitato promotore. Il Presidente della Fisi Flavio Roda, già informato della situazione, farà partire la comunicazione e una volta che Sestriere diventerà candidata ufficiale si procederà ad attivare la ricerca degli appoggi politici.

Nel 2023 verrà assegnata dalla FIS la località destinata ad accogliere l’evento sciistico iridato. Per Sestriere si potrebbe trattare di un ritorno alla ribalta internazionale dopo aver ospitato in passato i Mondiali del 1997 e le gare dello sci alpino dell’Olimpiade invernale di Torino 2006.

Ti potrebbe piacere...