Flachau: Vlhova vola sulla Hermann Maier Strecke, Shiffrin è seconda a 6 decimi.

Vittorio Savio by

Parla slovacco la prima manche dello slalom speciale donne in notturna di Flachau. Petra Vlhova guida di prepotenza con 6 decimi su Mikaela Shiffrin.

Petra Vlhova fa dunque già il vuoto in questa prima manche dello slalom notturno di Flachau. La slovacca, vincitrice qui lo scorso anno e vincitrice anche nell’ultimo slalom a Zagabria, nel duello personale con Mikaela Shiffrin per ora la spunta, complice un calo leggero dal punto di vista della reattività della statunitense partita anche oggi leggermente un po’ meno scoppiettante. La Vhlova chiude la sua prova con il tempo di 53″32 precedendo dunque la Shiffrin di 6 decimi e l’austriaca Katharina Liensberger a +0.65.

Quarto tempo per la svedese Anna Sven Larsson a +0.77 che non ha saputo molto approfittare della tracciatura del suo tecnico, l’italiano Christian Thoma. L’elvetica Wendy Holdener è 5/a con un ritardo di 84 centesimi, poi con oltre un secondo di ritardo seguono già più attardate tutte le altre. L’elvetica Michelle Gisin è 6/a ma paga già +1.30.

Irene Curtoni, la veterana della squadra azzurra, quest’anno nelle ultime tre gare sempre nelle top15, non trova il giusto ritmo su questo tracciato, un po’ troppo stretta sui pali, che la portano a pagare leggermente troppo, oltre due secondi (+2.09), chiudendo in 13/a posizione. Trentesima piazza per Marta Rossetti che con il 56 riesce a staccare il visto per la seconda manche, finita a pari merito con la giapponese Asa.Ando. Lara Della Mea non riesce a fare bene e chiude 32 a +3.21. Non qualificate anche Peterlini, MIdali, Gulli e Insam.

Seconda manche in programma alle ore 20.45 (diretta tv su RaisportHD ed EurosportHD).

Foto: Gepa

Ti potrebbe piacere...