Dopo 19 anni non c’è più “Wonder Woman” Lindsey Vonn nelle squadre Usa

Vittorio Savio by

Ora ne abbiamo la certezza: la federsci statunitense ha reso noto i nomi delle squadre di sci alpino e dopo 19 anni non compare più quello di Lindsey Vonn.

Nelle scorse ore i vertici dello Usskiteam ha pubblicato i quadri tecnici e delle atlete e degli atleti che difenderanno nella prossima stagione i colori a stelle e strisce. Per la prima volta dopo diciannove anni non compare più il nome di Lindsey Vonn, la grande campionessa che ha scritto le pagine più importanti della storia dello sci alpino al femminile conquistando tra l’altro un oro olimpico, due ori iridati, quattro Coppe del Mondo generali e sedici di specialità, oltre ad essere stata ed è uno dei pochi atleti ad avere vinto almeno una gara di Coppa del Mondo in ognuna delle specialità dello sci alpino. Una carriera costellata di grandi successi, ma anche di altrettanti guai fisici che ne hanno limitato le sue performance.

Come si sa la campionessa di Vail si è ritirata la scorsa stagione al termine dei Mondiali di Are in Svezia, dove ha colto l’ultima di una lunga serie di medaglie iridate (bronzo in discesa) che hanno premiato la sua carriera. I guai fisici e i dolori che l’hanno tormentata soprattutto in questi ultimi anni hanno convinto Lindsey ad appendere gli sci al fatidico chiodo.

Recentemente alcuni media avevano ipotizzato un possibile rientro per le gare di Lake Louise della prossima stagione dove la 34enne campionessa statunitense avrebbe potuto puntare a battere il record assoluto di vittorie, ben 86, in coppa del mondo detenuto tutt’ora da un altro grande dello sci come Ingemar Stenmark. La Vonn in carriera ha vinto 82 gare, è dunque si sarebbe trovata a sole quattro lunghezze dallo svedese. Ma i forti dolori a cui è andata incontro negli ultimi mesi della passata stagione hanno convinto la bionda campionessa a fermarsi definitivamente.

La non convocazione nella lista delle squadre nazionali ci da dunque ulteriori conferme che la sua carriera agonistica di sciatrice sia definitivamente conclusa. Per lei ora si potrebbero aprire, stando a alle voci che circolano negli ambienti del suo entourage, le porte del mondo dello spettacolo e forse anche del cinema.

Foto: Gepa

Ti potrebbe piacere...