Courmayeur, progetto Arp, si parte con due nuove piste

Redazione On Line by

Saranno rifatte nei prossimi anni le due funivie Youla e Arp (scadenza 2021) ma nel frattempo chi scia a Courmayeur potrà usufruire di due nuove piste già il prossimo inverno.

Sono infatti in corso i lavori per l’ampliamento del comprensorio sciistico con due nuove piste all’Arp. Si tratta di una pista rossa e di una nera con quote ed esposizioni tali da garantire una neve da favola e che consistono nel primo passo di un progetto più ampio di sviluppo verso l’alto del Comprensorio di Courmayeur Mont Blanc.

Si potrà così sciare in pista in zona Arp con uno skiweg, classificato come pista rossa, lungo 700 metri che darà accesso a un secondo tracciato esposto a nord, ovvero una pista nera lunga 600 metri con pendenza del 70%. Questo intervento, interamente sostenuto con mezzi privati, è costato 1,5 milioni di euro. Si attende poi il finanziamento per il rifacimento delle funivie Youla e Arp per cui ci vorranno 19 milioni.

Novità anche dal lato alberghiero con il nuovo complesso residenziale denominato Le Petit Massif, con 22 unità abitative di lusso e un Hotel a cinque stelle, Le Massif appunto, con 87 camere, 2 ristoranti, 2 bar, area fitness e spa, e la Baita Checrouit, situata nei pressi della stazione di partenza della telecabina di Dolonne.

Ti potrebbe piacere...