Carenza di neve in val d’Isere, cancellata tappa femminile di coppa del mondo

Vittorio Savio by

Semaforo rosso quest’oggi da parte della Fis per la tappa femminile di coppa dl mondo prevista il 14-15 e 16 dicembre in Val d’Isere (Francia).

Purtroppo quest’oggi il delegato Fis ha dovuto constatare purtroppo che l’assenza di neve, le elevate temperature, per l’inversione termica, e le non favorevoli condizioni meteo, non hanno consentito e non consentiranno di produrre neve artificiale per poter allestire al meglio il tracciato di gara della Oreiller-Killy.

Sul tracciato dell’Alta Savoia venerdì 14, sabato 15 domenica 16 dicembre – erano in programma per il classico appuntamento del “Criterium de la Premiere Neige“, una denominazione che quest’oggi fa un po’ sorridere, una combinata alpina, un superG ed una discesa libera.

Si trattava della seconda tappa di coppa dopo la trasferta oltre oceano. La Fis a questo punto dovrà decidere dove recuperare queste tre gare. Una comunicazione potrebbe già arrivare nelle prossime ore. La prossima tappa femminile in calendario è quella dell’8 e 9 dicembre a St. Moritz, con in programma un superG e un parallelo già confermati dopo il controllo neve della scorsa settimana.

Questo fine settimana, invece, sono confermati sempre a Val d’Isere, sulla Face de Bellevarde, le due prove maschili di gigante e slalom, che nonostante la carenza di neve non sono al momento a rischio cancellazione.

Foto: Fis.com

Ti potrebbe piacere...