Briko, una stagione da incorniciare e tante novità per la prossima

Redazione On Line by

È stata una stagione sciistica da incorniciare per tutti gli appassionati dello sci. E la tanta neve caduta oltre a fare la felicità degli appassionati ha dato una grossa spinta al mercato degli articoli sportivi per gli sport invernali.

«È stato un inverno molto positivo grazie alle abbondanti nevicate che hanno dato un grande impulso a tutta l’industria degli sport invernali – ha commentato Carlo Boroli, Global Brand Manager di Briko -Per le aziende come la nostra che fanno della ricerca per la sicurezza una priorità, un inverno con abbondanti nevicate è anche sinonimo di piste più sicure per gli sciatori e oltre ai caschi
abbiamo avuto buoni riscontri dalle vendite di maschere da sci abbinate a lenti speciali o fotocromatiche che variano l’intensità del filtro in funzione della luce e quindi aumentando la precisione della visibilità».

Mentre per tanti sciatori, così come per Bruno, è iniziata la stagione della bicicletta, sono già pronte le novità per il prossimo inverno che abbiamo già potuto vedere in anteprima a Ispo.

«Continuiamo a sviluppare caschi dotati di visiera incorporata e del sistema Fluid Inside – ha concluso Boroli – quest’ultimo anche abbinato al carbonio, per aumentare la sicurezza dello sciatore in caso di impatti con forti sollecitazioni rotazionali e a questo si aggiunge una linea dedicata alla donna».

Tra i best seller della stagione passata c’è il casco Briko con cui Lindsey Vonn sta cercando di raggiungere il record di vittorie di Ingemar Stenmark.

«Un casco che non è una replica ma è costruito esattamente come quello usato dalla campionessa americana, con la tradizionale livrea Red Bull e con l’aggiunta del logo Lindsey Vonn Foundation a cui è andata parte del ricavato delle vendite».

 

Ti potrebbe piacere...