Azzurri della velocità in partenza per il Sud America, destinazione Usuhaia

Vittorio Savio by

Lunedì iniziano le trasferte in Sud America: primi a partire i discesisti di Ghidoni che rientreranno il 16 settembre.

Anche per gli azzurri dello sci alpino iniziano le trasferte sudamericane. Ad aprire le danze sono i velocisti (ad eccezione di Christof Innerhofer, appena tornato sugli sci) che partiranno il 19 agosto per effettuare due turni di allenamento a Ushuaia, in Argentina, da dove rientreranno il prossimo 16 settembre.

Il direttore tecnico della discesa maschile Alberto Ghidoni e il ds Massimo Rinaldi, hanno diramato le convocazioni per cinque atleti: Dominik Paris, Emanuele Buzzi, Peter Fill, Mattia Casse e Matteo Marsaglia.

Sarà un periodo di allenamento intenso e determinante per farsi trovare pronti all’inizio della prossima stagione. Paris ripartirà da zero per puntare ancora più in alto dopo la stagione che lo ha consacrato campione del mondo e vincitore della Coppa del mondo di superG. Fill e Buzzi sono al rientro da infortuni che ne hanno condizionato la stagione passata: ora si tratta di lasciare tutto alle spalle e riproporsi in vetta alle classifiche internazionali. Casse e Marsaglia cercheranno di proseguire nella risalita alle classifiche, cominciata nella passata stagione.

Lo staff tecnico sarà al completo: Ghidoni a guidare la squadra, coadiuvato da Christian Corradino, Valter Ronconi, Giuseppe Abruzzini, Alberto Sugliano, Mattia Lavelli e Raimund Plancker (che rientrerà in Italia il 4 settembre).
Gli skimen saranno: Giorgio Gay, Josef Zanon e Daniel Zonin.

Foto: Fisi-Pentaphoto

Ti potrebbe piacere...