Alice Robinson scioglie le riserve, in gara regolarmente a Killington

Vittorio Savio by

La sciatrice neozelandese Alice Robinson ha sciolto e ha deciso di correre regolarmente il secondo gigante stagionale di coppa del mondo in programma oggi sulle nevi del Vermont (Usa).

La 18enne sciatrice del continente oceanico, vincitrice del gigante di apertura a Soelden a fine ottobre, era rimasta vittima di un infortunio ad un ginocchio proprio alla vigilia della prima manche del gigante austriaco durante una fase di allenamento. La campionessa del mondo junior aveva comunque preso parte alla gara vincendola e battendo niente po po di meno che “Sua Maestà” Mikaela Shiffrin.

Rientrata a casa in Nuova Zelanda per proseguire con gli studi scolastici si era sottoposta ad un controllo medico che aveva evidenziato un problema – contusione ossea ad un ginocchio – che imponeva un po’ di riposo. Per questo si era pensato di rinunciare alla trasferta in Nord America e di rientrare con le gare di Val d’Isere ai primi di dicembre.

Ed, invece, la Robinson  – annunciandolo lei stessa sui social – ha bruciato le tappe del recupero dall’infortunio e dopo alcuni giorni sulle nevi di Copper Mountain ed una sciata libera a Killington, questa sera si è presentata a ritirare il pettorale nr. 15. Dunque sarà regolarmente in gara a difendere il pettorale rosso di leader della specialità nel gigante di oggi sulle nevi statunitensi.

Foto: Colmar-Pentaphoto

Ti potrebbe piacere...