Al via domani la 46/a stagione del Dolomiti Superski

Vittorio Savio by

Scatta ufficialmente domani, sabato 30 novembre, la 46/a stagione invernale del Dolomiti Superski, il carosello sciistico più grande al mondo.

Inizia ufficialmente domani la 46/a stagione invernale di Dolomiti Superski. In alcune delle zone del carosello sciistico più grande al mondo, le copiose nevicate di metà novembre, che hanno interessato l’intero territorio dolomitico, hanno permesso di anticipare di una settimana l’apertura degli impianti.

Gli appassionati troveranno ad attenderli 137 impianti aperti e 342 km di piste in 11 delle 12 zone sciistiche di Dolomiti Superski. Non sarà aperto completamente il famoso Sella Ronda, a causa di qualche problema tecnico dovuto alle copiose nevicate che hanno divelto alcune reti di protezione para valanghe nel tratto da Arabba verso la Val di Fassa, ma saranno aperti i collegamenti tra Val Gardena, Alta Badia e Arabba.

Tra il 4 e il 7 dicembre, per il weekend dell’Immacolata, seguiranno le altre zone. Fra queste, anche la Sellaronda, che aprirà il il 5 dicembre, anche se già da domani sarà percorribile per poco più della metà in entrambe le direzioni. Non sarà aperto, infatti, completamente il Sella Ronda, a causa di qualche problema tecnico dovuto alle copiose nevicate che hanno divelto alcune reti di protezione para valanghe nel tratto da Arabba verso la Val di Fassa, ma saranno aperti i collegamenti tra Val Gardena, Alta Badia fino ad Arabba.

Sulle piste del Dolomiti Superski sono attesi anche gli atleti. Tra il primo ed il 3 dicembre, a Plan de Gralba in Val Gardena sono in programma otto gare FIS nelle categorie giovanili organizzate dalla Saslong Classic. Ancor prima di aprire al pubblico, si disputeranno due discese libere maschili e femminili e altrettante gare di SuperG. Saranno il prologo all’appuntamento più atteso quello con la Coppa del Mondo maschile sulla pista Saslong di Santa Cristina dove sono previste un superG (venerdì 20 dicembre) ed una discesa libera (sabato 21 dicembre).

Foto: Dolomiti Superski

Ti potrebbe piacere...