A Flachau un parallelo notturno e Courchevel si trasforma in slalom notturno

Vittorio Savio by

L’austriaca Flachau abbandona lo slalom per un parallelo notturno, mentre la francese Courchevel abbandona il gigante per uno slalom notturno.

Il prossimo anno lo slalom di Flachau si trasformerà in un parallelo notturno. Ecco quanto è stato deciso all’ultima riunione della Fis che ha ufficializzato i calendari della prossima stagione.

La località salisburghese dunque il 15 gennaio 2021 ospiterà un parallelo femminile in notturna sulla pista “Hermann Maier” in sostituzione del suo ormai tradizionale slalom. Dunque la Fis prosegue nel suo percorso di aggiunta di tappe della nuova specialità che assegnerà già quest’anno la sua prima sfera di cristallo.

Cambio di specialità anche per Courchevel che vede convertito il suo gigante femminile, vinto quest’anno dalla nostra Federica Brignone, in uno slalom in notturna.

L’appuntamento è per il 15 dicembre 2020. Come riporta Ski Chrono si tratta di un desiderio di Didier Barioz, presidente del ski club locale, e del direttore Bruno Tuaire. Courchevel aveva già ospitato tre slalom di coppa: nel 2011, 2013 (con lo sfortunato infortunio al ginocchio di Tessa Worley) e nel 2018 (con il successo di Mikaela Shiffrin).

Ti potrebbe piacere...