Lake Louise: muore dopo caduta 17enne sciatore tedesco Max Burkhart

Vittorio Savio by

Ancora una tragedia sulle nevi del Canada: muore una giovane promessa dello sci tedesco durante una prova cronometrata della discesa Fis della Nor-Am a Lake Louise.

Il giovane 17enne Max Burkhart è caduto in prova, schiantandosi contro le reti di protezione. E’ deceduto all’Ospedale dopo un giorno di coma. E’ la seconda tragedia che colpisce il circo bianco a poche settimane dalla morte tragica del velocista francese David Poisson.

Lutto nel mondo dello sci alpino a poche settimane dalla tragica scomparsa in allenamento del velocista francese David Poisson. La tragedia ancora una volta sulle nevi canadesi, questa volta a Lake Louise, dove il giovane 17enne tedesco di Garmisch Partenkirchen, ma studente all’Università Sugar Bowl della California, è morto dopo una caduta nel corso della gara Fis Nor-Am sul tracciato che pochi giorni prima ha visto di scena le donne della coppa del mondo.

La tragedia è avvenuta due giorni fa,martedì 5 dicembre, durante la discesa del giovane tedesco, caduto rovinosamente durante la seconda prova cronometrata della discesa libera maschile e andato ad impattare violentemente contro le reti di protezione. Immediatamente soccorso Burkhart è stato trasportato immediatamente al vicino ospedale di Calgary. I medici hanno tentato il tutto per tutto per salvare la vita del giovane sciatore bavarese che purtroppo nella serata di ieri è prematuramente deceduto.

Un’altra tragedia che aprirà, ne siamo certi, ancora dibattiti sulla sicurezza in pista: su cosa si è fatto e cosa resta da fare per cercare di evitare, per quanto possibile, tragedie come queste.

Ti potrebbe piacere...