Verona contro tutti, super putt di Manzoni per il Pallavicino 2017

Redazione On Line by

È il golf club Carimate ad ospitare quest’anno, in tutto il suo splendore, il Pallavicino maschile.

 

Fairway perfetti e green immacolati accolgono le giovani promesse dei circoli italiani per l’attesissima sfida. 33 le squadre in campo, composte da 4 giocatori ciascuna.

Dopo le prime due giornate dominano la classifica Verona, Castelgandolfo e Royal Park.

Durante l’ultimo giro l’emozione è forte, capitani e maestri seguono instancabili i giocatori e non perdono occasione per dare buoni consigli.

La pressione viene dominata facilmente dai giocatori che con fermezza imbucano straordinari putt dalle lunghe distanze, scrivendo numeri  bassi sullo score.

Castelgandolfo dà il meglio di se’, confrontandosi costantemente con gli avversari del Verona.

Solo alla  18 vengono definite le sorti della gara.

Una buca che fa la differenza per i giocatori del Verona che riescono a staccare di un solo colpo i romani  Schiavella, De Prosperis, Romano e Terrinoni, grazie al decisivo putt di Giovanni Manzoni.

Si aggiudica così la vittoria e il titolo italiano la squadra composta da Montini, Novella, Paltrinieri e Manzoni.

A chiudere il podio sono i torinesi del Royal Park, una team solido che appare spesso in alta classifica.

Il Pallavicino è sempre una bella occasione per vivere la squadra, supportarsi a vicenda e raggiungere insieme gli obbiettivi più difficili ma anche più appaganti.

Complimenti ragazzi siete l’orgoglio dei vostri circoli, con il vostro gioco dimostrate di essere forti ma anche che il duro lavoro del “Club dei Giovani” ripaga sempre.

Ti potrebbe piacere...