Marco Crespi (WINNER) “Devo dire grazie a mia moglie”

Redazione On Line by

 

Marco Crespi ha vinto con 196 (64 67 65, -14) colpi il Memorial Giorgio Bordoni presented by Aon disputato sul percorso de La Pinetina Gof Club (par 70). Nel torneo dell’Alps Tour, inserito anche nel calendario dell’Italian Pro Tour, il circuito delle gare nazionali e internazionali che si svolgono in Italia, il 39enne monzese ha concluso alla pari con l’olandese Lars Van Meijel (196 – 68 61 67) e con l’inglese James Sharp (196 – 62 65 69) e poi li ha superati con un par alla seconda buca di spareggio. Dopo gli esaltati successi di Edoardo Molinari (Trophée Hassan II) e di Renato Paratore (Nordea Masters) sull’European Tour è arrivata anche un’affermazione sul terzo circuito continentale, a cui va aggiunta quella di Leonardo Sbarigia nel Mediterranean Tour, in una stagione che sta dando al golf azzurro belle soddisfazioni anche con i dilettanti.

Al quarto posto con 198 (-12) il francese Anthony Renard e al quinto con 199 (65 68 66, -11) Andrea Saracino, autore di una bella prestazione a cui si sono unite quelle di Andrea Rota e di Gregory Molteni, 11.i con 201 (-9), e di Andrea Cavallaro e di Lorenzo Magini, 16.i con 202 (-8). In classifica altri dieci giocatori italiani: Marco Archetti, 23° con 204 (-6), Stefano Pitoni, campione uscente, e Leonardo Motta, 31.i con 205 (-5), Davide Ghisalberti, 33° con 206 (-4), Cesare Turchi, Alessandro Grammatica e il dilettante Filippo Celli, che merita sicuramente elogi, 38.i con 207 (-3), Federico Elli, 47° con 209 (-1), Carlo Casalegno, 50° con 210 (par) e Leonardo Sbarigia, 53° con 216 (+6).

Ti potrebbe piacere...