Portugal Masters: primo titolo per Steve Brown, Migliozzi 14°, Paratore 21°

Redazione On Line by

Nel Portugal Masters l’inglese ha superato i sudafricani Brandon Stone e Justin Walters

 

L’inglese Steven Brown ha concluso in 267 (69 67 65 66, -17) colpi e ha vinto il Portugal Masters ottenendo il primo titolo sull’European Tour. Sul percorso del Dom Pedro Victoria Golf Course (par 71), a Vilamoura in Portogallo, sono terminati in buona posizione di classifica Guido Migliozzi, 14° con 273 (71 68 69 65, -11), dopo essere risalito dalla 33ª piazza, e Renato Paratore, 21° con 274 (66 70 67 71, -10).

Steven Brown, 32enne di Ashford, ha concluso la sua corsa con un eagle e tre birdie per il 66 (-5) superando nel finale i due sudafricani Justin Waters e Brandon Stone, quest’ultimo leader dopo tre turni, secondi con 268 (-16), entrambi penalizzati da un bogey nel momento decisivo. Al quarto posto con 269 (-15) il francese Adrien Saddier, al quinto con 270 (-14) l’inglese Chris Paisley e al sesto con 271 (-13) l’altro inglese Eddie Pepperell e il coreano Jeunghun Wang. All’ottavo con 272 (-12) l’inglese Tom Lewis, che difendeva il titolo, e con lo stesso score di Paratore anche il tedesco Martin Kaymer.

Guido Migliozzi ha rimontato con otto birdie e due bogey per il 65 (-6) e Renato Paratore ha segnato due birdie e altrettanti bogey per il 71 (par). Non hanno superato il taglio Lorenzo Gagli, 71° con 142 (69 73, par), out per un colpo, Filippo Bergamaschi, 85° con 144 (73 71, +2), Nino Bertasio, 101° con 146 (70 76, +4), e Matteo Manassero, 124° con 156 (83 73, +14).

Al vincitore è andato un assegno di 250.000 euro su un montepremi di 1.500.000 euro.

Ti potrebbe piacere...