PGA Championship: Justin Thomas dà forfait

Redazione On Line by

La settimana del secondo Major dell’anno si è aperta con il ritiro di Justin Thomas, vincitore dell’edizione 2017 del PGA Championship. Lunedì pomeriggio il giocatore americano ha confermato che non sarà della partita, per via del prolungarsi dei postumi dell’infortunio al polso destro. «Purtroppo questa settimana non riesco a partecipare al PGA Championship di Bethpage poiché il mio polso non si è ancora ripreso completamente», ha mestamente ammesso il giocatore. «Sono particolarmente dispiaciuto in quanto – come vincitore di una passata edizione – questo torneo rappresenta qualcosa di speciale per me. Per di più, presenta un field tra i più selettivi nella storia del golf e mi dispiace molto non poterne fare parte. Voglio comunque restare ottimista per un pronto rientro». I problemi di Thomas sono iniziati all’ultimo Honda Classic, quando ha inavvertitamente centrato un albero con il ferro durante un colpo e le vibrazioni dell’impatto si sono scaricate sull’articolazione del polso. Sul momento aveva sottovalutato il problema e anziché ritirarsi aveva preferito terminare il torneo (T30) nonostante il dolore. Ma i nodi vengono sempre al pettine: già due settimane fa aveva preferito rinunciare al Wells Fargo Championship. Al suo posto subentra l’onesto Kelly Kraft e questa sostituzione fa sì che il PGA Championship di Bethpage non riesca più a essere il primo torneo a presentare nel field di partenza tutti i cento migliori giocatori del Ranking mondiale. Dettagli da statistica, non certo da bellezza del Major…

 

Ti potrebbe piacere...