L’Associazione Matteo Riboldi in buca per sostenere la ricerca

Redazione On Line by

L’Associazione Matteo Riboldi, fondata nel 2010, si prefigge di sostenere l’Unità di Ematologia dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, che si occupa dello studio del linfoma “non-Hodgkin a cellule T”, per il quale oggi non esiste ancora terapia specifica.

Negli anni, grazie all’impegno assiduo di un numero sempre maggiore di volontari, l’Associazione ha organizzato oltre una cinquantina di eventi, raccogliendo più di 250mila euro, tutti destinati alla ricerca.

Tra gli ultimi appuntamenti proposti, si è celebrata lo scorso 22 settembre al GC Carimate la II Gara di Golf Associazione Matteo Riboldi: molti i giocatori intervenuti, accolti da altrettanti volontari ben riconoscibili dalla caratteristica felpa rossa distintiva dell’Associazione.

Una giornata di sport e charity ben riuscita anche grazie ai molti partner e sponsor che hanno sposato la cause dell’Associazione e la sostengono nei suoi eventi: Gallo Spa ha offerto un gadget davvero particolare, ovvero una simpatica calza a tema golf; Feudo Maccari, invece, ha permesso un brindisi liberatorio alla consegna dello score, con il suo spumante offerto a tutti i partecipanti.

Al termine della premiazione, che ha distribuito eleganti e ricercate coppe in argento, la giornata si è conclusa con un ricco (e gradito) buffet offerto da Pirola F. & Figli Spa.

www.associazionematteoriboldi.org

Ti potrebbe piacere...