Matteo Cristoni secondo negli internazionali di Francia

Redazione On Line by

Matteo Cristoni, autore di un’ottima prova, si è classificato al secondo posto nel French International Boys Championship Michel Carlhian Trophy, sul percorso del Les Aisses Golf Club (par 72) a La Ferte Saint Aubin, in Francia dove è stato superato il finale dal tedesco Philipp Katich per 9/8. E’ il secondo anno consecutivo che un azzurro si gioca il titolo dopo l’epilogo tutto italiano dello scorso anno con successo di Andrea Romano su Pietro Bovari.

Cristoni, 16enne modenese tesserato per il Modena G&CC, ha contrastato l’avversario sulle prime buche, poi Katich ha progressivamente preso il largo chiudendo il match alla 28ª dopo aver messo a segno un eagle e otto birdie. L’azzurro, quarto nella qualifica su 36 buche medal, è arrivato all’atto conclusivo superando il danese Alexander Birk Topgaard (7/5), Dylan De Prosperis (22ª) e i francesi Tom Vaillant (1 up) e in semifinale Nathan Trey (1 up). Si è fermato nei quarti Luca Civello ed è uscito al primo turno Pietro Bovari. Due turni per Alessio Battista nel Pierre Massie Trophy, in un tabellone a 16 (classificati nella qualifica dopo i primi 32). A completamento della bella prestazione degli italiani il successo nella Nations Cup con lo stesso Cristoni, Bovari e Nicolas Lucas Fallotico.

Buone cose anche nel French International Lady Juniors’ Amateur Championship – Esmond Trophy, al Saint Cloud Golf Club (par 71) di Garches, dove le sette italiane in gara hanno superato tutte la qualificazione, con Caterina Don e Anna Zanusso che sono giunte sino ai quarti.

Fonte Federgolf

Ti potrebbe piacere...

GOLF TODAY

Grundig entra nel mondo del Golf

Una partnership all’insegna di valori condivisi

 

Grundig, brand leader di elettrodomestici per la tua casa, approda nel mondo del Golf e presenta il “Respect Food Tournament”, un circuito in 5 tappe che si disputerà da…

GOLF TODAY

Portrush, 68 anni dopo

L’ultimo Major della stagione torna in Irlanda del Nord, tra le scogliere e i castelli de “Il Trono di Spade”, dove mancava dal 1951. Un test severissimo per tutti. Anche per chi ci…