Italian Pro Tour: Di Nitto leader nel Nazionale Open

Redazione On Line by

Sul percorso del Golf Nazionale a Sutri (VT) sei giocatori italiani tra i primi dieci di cui tre dilettanti

Enrico Di Nitto è al comando con 65 (-7) colpi nel Nazionale Open, torneo in calendario nell’Alps Tour e nell’Italian Pro Tour Banca Generali Private, in svolgimento sul percorso delGolf Nazionale (par 72) a Sutri. E’ stato un ottimo inizio per i giocatori italiani con sei classificati tra i primi dieci di cui tre dilettanti.

Di Nitto è seguito con 67 (-5) dall’amateur Gregorio De Leo, dal francese Teremoana Beaucousin e dall’inglese Ben Amor. Sono al quinto posto con 68 (-4) Giovanni Craviolo, il portoghese Miguel Gaspar e l’altro dilettante Andrea Romano e all’ottavo con 69 (-3) Federico Maccario, lo svizzero Mathias Eggenberger e ancora un dilettante, Niccolò Agugiaro.

Altri 12 italiani, dei quali quattro amateur, sono entro la 30ª piazza. Appena fuori dai top ten Salvatore Caruso e Tommaso Schiavetti (am), 11.i con 70 (-2), Leonardo Sbarigia, Alessandro Grammatica, Cristiano Terragni e Adalberto Montini (am), 14.i con 71 (-1). Un po’ a sorpresa sono in ritardo Luca Cianchetti, 64° con 75 (+3), ed Edoardo Raffaele Lipparelli, 76° con 76 (+4).

 

Formula e montepremi

Il Nazionale Open si svolge sulla distanza di 54 buche con taglio dopo 36 che lascerà in gara i primi 40 classificati, i pari merito ai 40° posto e i dilettanti che rientreranno nel punteggio di qualifica. In palio 40.000 euro con prima moneta di 5.800 euro.

 

Ingresso gratuito per il pubblico

Per tutta la durata della manifestazione l’ingresso per il pubblico è gratuito.

 

Gli sponsor

L’Italian Pro Tour ha il supporto di Banca Generali Private (Title Sponsor); BMW (Main Sponsor); Kappa (Official Supplier), Leaseplan (Official Supplier), Dailies Total 1 (Official Supplier). Official advisor: Infront.

 

L’intervista

Enrico Di Nitto, 26enne romano, un successo nell’Alps Tour (Open Colli Berici 2015) e uno nel Campionato Nazionale Open (2017), ha realizzato un eagle, sei birdie e un bogey per la leadership.

“Oggi ho giocato molto bene – ha detto – e sono molto contento dello score. Sono sceso in campo di mattina e ho avuto meno problemi con il vento, che di solito tende ad alzarsi nel pomeriggio e va gestito. La money list? Attualmente sono quinto, ma praticamente quarto poiché uno dei giocatori avanti a me ha già la categoria per il Challenge Tour del prossimo anno. Sono dentro anche io al momento, mancano due gare, ma francamente ci sto pensando poco. Cerco di giocare al meglio e di arrivare nelle condizioni migliori al Grand Final e poi vedremo. Quanto all’ordine di merito i primi sei dopo questa gara salteranno lo Stage1 della Qualifying School dell’European Tour: una bella cosa, perché si evita di subire tanta pressione, si risparmiano energie nervose e hai già fatto un bel passo avanti”.

 

Ottavo torneo dell’Italian Pro Tour Banca Generali Private

Il Nazionale Open è l’ottavo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour Banca Generali Private, il circuito di dieci gare nazionali e internazionali della FIG programmate in sette regioni diverse, dalla Valle d’Aosta alla Puglia in un cammino verso la Ryder Cup 2022 che coinvolge tutta la nazione. E’ un ritorno sul percorso che ad aprile ha ospitato i due eventi inaugurali del Pro Tour, l’80° Campionato Nazionale Open Dailies Total 1 maschile e la prima edizione del femminile

Ti potrebbe piacere...