Grande successo di “Golf in Piazza”: oltre 2.500 presenze a Villa Borghese

Redazione On Line by

Nel terzo evento stagionale della Road to Rome 2022 Piazza di Siena si è trasformata in un “green” in vista del 76° Open d’Italia

 

Un grande successo di pubblico con oltre 2.500 presenze per “Golf in Piazza”, terza tappa stagionale della Road to Rome 2022  che ha visto la presenza di Franco Chimenti, Presidente della Federazione Italiana Golf e Vicepresidente vicario del Coni; Gian Paolo Montali, Direttore Generale Progetto Ryder Cup 2022, Virginia Raggi, Sindaca di Roma; Daniele Frongia, Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi del Comune di Roma; Roberto Tavani Responsabile Sport per la Regione Lazio.

Sorrisi, entusiasmo e divertimento con le bellezze di Villa Borghese a incorniciare una giornata di sport per famiglie e bambini con il trofeo della Ryder Cup ospite d’onore. “Golf in Piazza”, terza tappa 2019 della “Road to Rome 2022” ha dato il via alla settimana di grande golf a Roma con l’Open d’Italia che dal 10 al 13 ottobre vedrà in azione all’Olgiata GC i fuoriclasse del green per il quinto torneo stagionale delle Rolex Series dell’European Tour.

Le undici postazioni di gioco a Piazza di Siena hanno colorato la domenica dei romani e di tanti turisti con il sottofondo musicale di Dimensione Suono Soft. Tutti insieme per l’emozione del primo swing e la curiosità di vedere da vicino il trofeo ufficiale della Ryder Cup. Un’altra tappa importante del Progetto Ryder Cup 2022, la marcia di avvicinamento verso l’edizione italiana della sfida Europa – USA che, tra tre anni, andrà in scena al Marco Simone Golf & Country Club di Guidonia Montecelio (Roma). Golf in Piazza, con il patrocinio del Comune di Roma, ha visto la presenza anche di Andrea Abodi, Presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo e Carlo Scatena, Presidente del Comitato Regionale Lazio FIG.

Le dichiarazioni

 

Franco Chimenti:

“Golf in Piazza ha dimostrato ancora una volta che il nostro sport è aperto a tutti. Grazie alla Sindaca Raggi e all’Assessore Frongia per aver reso possibile questo magnifico evento. Vedere così tanti bambini con le famiglie è uno spettacolo che ci fa capire dove si dirige il golf in Italia. Il nostro movimento è in crescita, come dimostrano i dati sul tesseramento per neofiti a 10 euro. Si apre al meglio la settimana dell’Open d’Italia con Roma e il Lazio che stanno diventando una meta di culto golfistico in Italia e nel mondo”.

 

Virginia Raggi:

“Il progetto Ryder Cup 2022 mi ha colpita. Noto un’estrema cura per il territorio e grazie all’attenzione della Federazione Italiana Golf a un tema importantissimo come quello dell’inclusione sociale, il golf è ormai considerato uno sport per tutti. Vedere tante famiglie e bambini avvicinarsi a uno sport mai provato prima con il sorriso  è un bel modo d’iniziare a cimentarsi con una disciplina emergente anche in vista della 76esima edizione dell’Open d’Italia e della Ryder Cup 2022, che è dietro l’angolo. Per questo importante appuntamento abbiamo una serie di attività che premono. Insieme al Comune di Guidonia Montecelio stiamo lavorando alla viabilità per offrire a curiosi e turisti una città che possa accoglierli al meglio”.

 

Roberto Tavani:

“Questa bellissima giornata di sport a Villa Borghese crea le premesse per un grande Open d’Italia, un torneo per il quale la Regione Lazio è orgogliosa di aver investito con un contributo di 500.000 euro per ciascuna delle prossime tre edizioni. L’Open d’Italia si giocherà nel Lazio per tre anni, dando così ulteriore slancio alla crescita del turismo nel territorio. La Regione Lazio è al fianco della FIG anche nel Progetto Ryder Cup sempre con un investimento di 500.000 euro l’anno fino al 2022 per dare nuovo impulso allo sviluppo del movimento, favorendo l’arrivo di nuovi giocatori e la realizzazione di nuovi impianti golfistici alla portata di tutti”.

 

Gian Paolo Montali:

Questa giornata, con così tanti bambini e famiglie, è il miglior viatico per l’Open d’Italia. Golf in Piazza si inserisce tra gli eventi itineranti che hanno portato il golf nei luoghi simbolo d’Italia: dal Monte Bianco alla Valle dei Templi, coinvolgendo tutto il Paese. Il Progetto Ryder Cup 2022, che si estende su undici anni, ha nell’inclusione uno dei suoi punti cardine come testimoniato dai progetti per le scuole, per la crescita del movimento femminile e per i giocatori con disabilità”.

 

I partner

L’evento Golf in Piazza a Roma, con il Patrocinio del Comune di Roma, ha avuto il supporto di BMW (main sponsor); Berlucchi, Dailies Total 1, Kappa, Leaseplan, Lindt (Official supplier); Corriere dello Sport, il Giornale, Tuttosport e Dimensione Suono Soft (Media partner). Official Advisor: Infront.

Ti potrebbe piacere...