Slitta a dicembre 2020 l’applicazione del nuovo sistema degli Handicap

Redazione On Line by

Slitta a dicembre 2020 l’applicazione, in Italia (ma anche in altri Paesi), del nuovo Sistema Mondiale degli Handicap (in sigla internazionale WHS).

Il Royal and Ancient e l’USGA hanno lasciato a ciascuna Federazione nazionale la scelta della data, con termine ultimo il 31 dicembre 2020. Per la necessità di adeguamento del software che gestirà i risultati, la FIG ha ritenuto di far slittare l’entrata in vigore del nuovo sistema e, pur prevedendo di essere pronta entro la primavera, ha deciso di prorogarla fino a dicembre per non introdurre un cambiamento così significativo a stagione in corso.

Il nuovo sistema, come già noto, prevede che a determinare l’handicap del giocatore sarà la media degli otto migliori risultati conseguiti nell’arco delle ultime venti gare disputate. Rimane dunque in vigore per tutto l’anno il vecchio sistema. Nel frattempo sarà avviato un adeguato programma di formazione rivolto a tutti gli addetti ai lavori dove verranno trattati tutti gli aspetti tecnici del World Handicap System.

World Handicap System

Ti potrebbe piacere...