PGA Italiana: Michele Reale è il nuovo Campione Maestri

Redazione On Line by

Recuperando uno svantaggio di 4 colpi Michele Reale ha vinto il 21° titolo riservato ai Maestri.

Michele Reale, che giocava nel penultimo team, ha visto il suo gioco migliorare di buca in buca, fino alla 14, dove ha messo a segno un eagle che lo ha portato in alto.

«Giocarmela così sulle ultime tre buche mi ha ridato sensazioni e adrenalina che non provavo da tempo»

Nel team leader alle sue spalle, c’erano Andrea Rota e Akim Hassan non sempre precisi dal tee, che in questa competizione è stato fondamentale. Reale, Biellese di 47 anni, era partito forte già da dilettante con due titoli italiani e un europeo a squadre. Pro dal 1992, nei primi anni infila una serie di secondi posti nei tornei internazionali e finalmente il 1997 è la sua stagione.

Vince due volte ed è primo nell’ordine di merito del Challenge Tour. Sale così di grado e giocherà a fasi alterne cinque stagioni nel tour maggiore.

L’ultimo anno pieno da giocatore è il 2007 con dieci top ten nell’Alps Tour. Di qui in poi sarà maestro a Castelconturbia, mentre da un anno è a Monticello con la Eagle Golf e qualche sera anche a Milano nel campo pratica di San Siro. Nella bella corte del Molinetto Country Club è stata festa per tutta la gara, con prodotti in mostra, cocktail e premiazioni.

Ma anche campo pratica e putting green hanno proposto attività tecniche per gioco corto e lungo con i software di ultima generazione Capto e Trackman.

Un grande contenitore con un denominatore comune: Maestro & Allivo, protagonisti insieme.

Ti potrebbe piacere...

GOLF TODAY news

Pete Dye, l’autunno del Patriarca

L’età sta rubando la memoria al grande designer, ma sua moglie e i tanti album dei suoi progetti consentono ancora di conoscere da vicino questa icona del golf mondiale.

di Ron Whitten

«Ti prego, non dare…

GOLF TODAY news

Un giocatore da Top 100

Prendete un golfista in pensione, la sua carriera trentennale in giro per il mondo, una folle scommessa legata al golf e una moglie capace di arrivare ovunque pur di aiutarlo a vincerla.

Ne verrà fuori…

GOLF TODAY news

Da caddie a campioni

Roma, anni Venti: i ragazzi del “Quarto Miglio”, portasacca al vicino Acquasanta, giochicchiano sui prati con barattoli come buche e fazzoletti come bandiere. Un gioco di stenti, come la vita di allora.

Ma da quella…