Fra moglie e marito ci metto la sacca

Redazione On Line by

Fra moglie e marito, per tradizione, non è il caso di mettere un dito; ma una sacca da golf, a quanto pare, sì.

Questo almeno ci dice lo strano caso di Chris Paisley che, per il Sudafrica Open di gennaio ad Ekuhruleni, ha dovuto fare a meno del suo caddie, che aveva concordato un prolungamento delle vacanze.

Paisley, inglese di 32 anni, ha deciso di affidare il compito alla moglie, Keri.

«Di golf non ne sa molto, ha ammesso detto il giocatore, «ma, in compenso, mi conosce molto bene».

Risultato: Paisley, a corto di successi dal 2012, ha vinto il torneo con uno score finale di meno 21 e i 160mila euro della prima moneta sono rimasti tutti in casa.

Non è dato sapere come si sia sentito il suo caddie.

Si sa, invece, che nelle due gare successive ad Abu Dahbi e Dubai Paisley ha infilato altri due quinti posti.

E poi dicono che sposarsi non aiuti la cerriera.

Ti potrebbe piacere...

GOLF TODAY news

Pete Dye, l’autunno del Patriarca

L’età sta rubando la memoria al grande designer, ma sua moglie e i tanti album dei suoi progetti consentono ancora di conoscere da vicino questa icona del golf mondiale.

di Ron Whitten

«Ti prego, non dare…

GOLF TODAY news

Un giocatore da Top 100

Prendete un golfista in pensione, la sua carriera trentennale in giro per il mondo, una folle scommessa legata al golf e una moglie capace di arrivare ovunque pur di aiutarlo a vincerla.

Ne verrà fuori…

GOLF TODAY news

Da caddie a campioni

Roma, anni Venti: i ragazzi del “Quarto Miglio”, portasacca al vicino Acquasanta, giochicchiano sui prati con barattoli come buche e fazzoletti come bandiere. Un gioco di stenti, come la vita di allora.

Ma da quella…