Anche lo European Tour sbarca su GOLFTV

Gaia De Simoni by

Discovery diventa sempre più grande e soprattutto i suoi occhi sono sempre più puntati al golf. Il broadcaster americano ha annunciato una nuova partnership con lo European Tour che vedrà nuovi contenuti e tornei aggiungersi alla già ampia offerta di GOLFTV, pronta a diventare la nuova casa digitale del golf.

L’accordo comprenderebbe i diritti per i live delle multi piattaforme internazionali, tutti gli eventi dello European Tour e le prossime due Ryder Cup, così come una collaborazione per far crescere le future piattaforme digitali del tour europeo e trasmetterne i contenuti in tutto il mondo.

GOLFTV sarà lanciata il prossimo gennaio e i fan di tutto il mondo, compreso quelli italiani, avranno l’opportunità di seguire i giocatori migliori al mondo settimana dopo settimana, senza dimenticare il grande numero di contenuti extra che la piattaforma mettere a disposizione.

GOLFTV trasmetterà più di 40 eventi all’anno dello European Tour a partire da gennaio. Questi eventi comprenderanno:

– Tutti i tornei validi per la Race to Dubai.

– Tutti i tornei delle Rolex Series, compreso l’Abu Dhabi HSBC Championship, il Dubai Duty Free Irish Open, l’Aberdeen Standard Investments Scottish Open, il BMW PGA Championship, l’Open d’Italia, il Turkish Airlines Open, il Nedbank Golf Challenge e il finale di stagione con il DP World Tour Championship di Dubai.

– Tutti i World Golf Championship, compreso il Mexico Championship, il Dell Technologies Match Play, il FedEx St. Jude Invitational e l’HSBC Champions.

– Golf Sixes e l’Hero Challenge.

– Lo European Challenge Tour e il Staysure Tour.

La copertura delle prossime due Ryder Cup, a Whistling Straits nel 2020 e al Marco Simone nel 2022, sarà disponibile per tutti i fan del mondo ad eccezione di Danimarca, Finlandia, Francia, Norvegia, Svezia, Regno Unito, Irlanda, Germania, Austria e Svizzera.

“La nostra partnership con Discovery, combinata con gli accordi che abbiamo con altri broadcaster, significa che ogni fan in ogni paese potrà ora guardare lo European Tour. È una mossa molto entusiasmante per noi, permettendoci di mettere in scena le stelle dello European Tour e i nostri contenuti innovativi a un muovo pubblico.”

Dal prossimo gennaio, Discovery sarà proprietaria dei diritti dello European Tour nei seguenti mercati:

– Diritti televisivi e digitali in mercati quali Italia, Romania, Russia, Spagna (a seguito di un accordo con Movistar+), Turchia.

– Diritti di streaming  digitale di GOLFTV in Germania, Austria e Svizzera. Portogallo, Balkan, Eurasia, India, America Latina, Indonesia, Tailandia, Singapore e altri territori in Asia.

I diritti potranno essere subappaltati ad altri broadcaster o trasmessi direttamente dai canali Discovery.

Ti potrebbe piacere...

GOLF TODAY news

Pete Dye, l’autunno del Patriarca

L’età sta rubando la memoria al grande designer, ma sua moglie e i tanti album dei suoi progetti consentono ancora di conoscere da vicino questa icona del golf mondiale.

di Ron Whitten

«Ti prego, non dare…

GOLF TODAY news

Un giocatore da Top 100

Prendete un golfista in pensione, la sua carriera trentennale in giro per il mondo, una folle scommessa legata al golf e una moglie capace di arrivare ovunque pur di aiutarlo a vincerla.

Ne verrà fuori…

GOLF TODAY news

Da caddie a campioni

Roma, anni Venti: i ragazzi del “Quarto Miglio”, portasacca al vicino Acquasanta, giochicchiano sui prati con barattoli come buche e fazzoletti come bandiere. Un gioco di stenti, come la vita di allora.

Ma da quella…