Europei a squadre: Ladies e Girls prime in qualifica, Boys settimi

Redazione On Line by

I tre team azzurri ammessi al primo girone di match play dove si compete per il titolo

Gli Amateur quarti dopo un giro nella Division II

Hanno effettuato un’ottima qualificazione su 36 buche medal le squadre azzurre impegnate nei Campionati Europei a Squadre. Hanno brillato le Ladies e le Girls, prime nei rispettivi tornei, e si sono ben difesi i Boys, settimi. Tutti e tre i team sono stati ammessi al primo girone di match play dove si compete per il titolo, mentre la squadra Amateur è quarta dopo un turno nella Division II.

Le Ladies in vetta a Is Molas

Con un bel recupero nel finale le Ladies azzurre, già in vetta nel primo turno, hanno conservato il primo posto con 701 (343 358, -19) colpi (Anna Zanusso 66 71, Alessandra Fanali 68 72, Angelica Moresco 68 76, Alessia Nobilio 70 70, Letizia Bagnoli 71 72, Clara Manzalini 72 73) nell’European Ladies Team Championship, che si sta svolgendo sul percorso dell’Is Molas Golf Resort (par 72), a Santa Margherita di Pula (CA), organizzato dalla Federazione Italiana Golf in collaborazione con l’European Golf Association (EGA) e con il circolo ospitante.

Hanno avuto accesso al primo girone, e competeranno per la vittoria insieme alle azzurre, la Svezia, che difende il titolo, seconda con 705 (-15), quindi nell’ordine Germania (716, -4), Scozia (717, -3), Spagna (721, +1), Danimarca (725, +5), Inghilterra (726, +6) e Irlanda (729, +9). Questi gli incontri del primo turno a eliminazione diretta: Italia-Irlanda, Svezia-Inghilterra, Germania-Danimarca e Scozia-Spagna

Accompagnano il team Anna Roscio (capitana), Roberto Zappa (team advisor), Stefano Soffietti (allenatore) e Luciano Bonici (fisioterapista).

Girls prime in Spagna

Le Girls azzurre, campionesse d’Europea e reduci da cinque finali consecutive con due ori, hanno effettuato un ottimo secondo giro e hanno concluso la qualificazione al primo posto con 740 (371 369, +20) colpi (Caterina Don 68 64, Benedetta Moresco 72 75, Maria Vittoria Corbi 77 82, Emilie Alba Paltrinieri 77 74, Virginia Bossi 77 75, Carolina Melgrati 78 81) nell’European Girls Team Championship che si sta svolgendo sul difficile percorso del Parador de El Saler Golf (par 72), nei pressi di Valencia in Spagna. Sopra le righe la prestazione di Caterina Don, che ha realizzato un 64 (-8) e il miglior score individuale del torneo (132, -12).

Le azzurre hanno recuperato dalla terza piazza lasciandosi alle spalle Germania (743, +23), Danimarca e Spagna (748, +28), Inghilterra (750, +30), Repubblica Ceca e Svezia (757, +37) e Olanda (760, +40).

Nel primo match play le azzurre avranno per avversarie le olandesi. Gli altri incontri: Germania-Svezia, Danimarca-Repubblica Ceca e Spagna-Inghilterra.

Con le azzurre Stefano Sardi (capitano), Enrico Trentin (team advisor) e Alex Senoner (allenatore).

 

Boys settimi in Francia

Nell’European Boys Team Championship, in svolgimento sul tracciato del Golf de Chantilly (par 71), a Vineuil-Saint-Firmin in Francia, i Boys azzurri sono entrati nel primo girone terminando al settimo posto con 731 (372 359, +21) colpi (Lucas Nicolas Fallotico 73 71, Alessio Battista 74 74, Pietro Bovari 74 68, Matteo Cristoni 74 76, Dylan De Prosperis 77 74, Sebastiano Frau 81 72).

La Spagna, campione in carica, è salita con 707 (358 349, -3) colpi in vetta sorpassando la Germania (708, -2), A battersi per il titolo anche Inghilterra (722, +12), Svezia, 725 (+15), Svizzera (729, +19), Irlanda (730, +20) e all’ottava piazza la Francia (733, +23).

Nel primo turno a eliminazione diretta: Spagna-Francia, Germania-Italia, Inghilterra-Irlanda, Svezia-Svizzera. Con il team italiano Giovanni Bartoli (capitano), Giovanni Gaudioso e Giorgio Grillo (allenatori) e Cristiano Cambi (fisioterapista).

 

Amateur quarti nella Division II in Polonia

Al Toya G&CC (par 72) di Wroclaw, in Polonia, nell’European Amateur Team Campionship Division II, dopo il primo giro di qualifica l’Italia è al quarto posto con 374 (+14) colpi (Andrea Romano 72, Riccardo Bregoli 74, Stefano Mazzoli 75, Giovanni Manzoni 76, Filippo Celli 77, Riccardo Leo 78). Dopo le 36 buche medal le prime quattro avranno accesso ai match play al termine dei quali le prime tre in graduatoria l’anno prossimo avranno poi diritto a partecipare all’Europeo.

Su un percorso difficile, con vento che spirava a 40 km orari e pioggia, dove nessun team è sceso sotto par, è al vertice l’Estonia con 368 (+8) colpi seguita da Svizzera (371, +11) e Portogallo (372, +12). L’Italia, per disputare la fase a eliminazione diretta, dovrà gestire nel secondo giro i quattro colpi di margine sulla Polonia (378, +18), mentre appaiono tagliate fuori le altre cinque compagini in gara, a iniziare dalla Turchia, sesta con 385 (+25). Con la squadra Alberto Binaghi (team advisor), Alessandro Bandini (allenatore), Giacomo Fortini (capitano) e Massimo Messina (fisioterapista).

Formula di gara

Con la qualificazione su 36 buche medal (cinque risultati giornalieri su sei validi per la classifica) si sono formati i gironi di match play a eliminazione diretta dei campionati Ladies, Girls e Boys. Le prime otto di ogni campionato competeranno per il titolo nel primo (due foursome e cinque singoli). Le squadre terminate tra il nono e il 16° posto accederanno al secondo girone e le altre al terzo (Ladies e Girls in cui le squadre iscritte sono più di 16) dove si assegneranno le posizioni dalla nona a scendere con incontri di un foursome e quattro singoli.

Ti potrebbe piacere...

GOLF TODAY

Grundig entra nel mondo del Golf

Una partnership all’insegna di valori condivisi

 

Grundig, brand leader di elettrodomestici per la tua casa, approda nel mondo del Golf e presenta il “Respect Food Tournament”, un circuito in 5 tappe che si disputerà da…