European Tour: Wiesberger torna al successo

Redazione On Line by

Nel Made in Denmark l’austriaco firma la sua quinta vittoria sul circuito

 

Pavan chiude al 25° posto, Migliozzi 33°, Edoardo Molinari 41°

L’austriaco Bernd Wiesberger ha conquistato il quinto titolo sull’European Tour, imponendosi con 270 (68 69 67 66, -14) colpi nel Made in Denmark, disputato sul percorso dell’Himmerland Golf & Spa Resort (par 71) a Farsø, in Danimarca.

Buon finale di Andrea Pavan, che ha recuperato dieci posizioni portandosi al 25° posto con 280 (74 68 71 67, -4) e di Guido Migliozzi, 33° con 281 (70 71 73 67, -3), risalito di dodici posizioni, mentre ha perso terreno Edoardo Molinari, 41° con 282 (66 73 71 72, -2).

Cammino piuttosto articolato nel giro finale per Wiesberger (un eagle, sette birdie, due bogey e un doppio bogey), ma il 66 (-5) delle ultime 18 buche è stato sufficiente per prevalere di misura dopo un acceso duello con lo scozzese Robert MacIntyre, secondo con 271 (-13). Subito dietro il francese Romain Langasque, terzo con 273 (-11). Quarti con 275 (-9) gli inglesi Chris Paisley e Oliver Wilson, l’irlandese Paul Dunne, il tedesco Max Schmitt e lo spagnolo Pablo Larrazabàl, da tempo lontano dall’alta classifica.

Pavan ha chiuso il quarto round con 67 (-4), frutto di sei birdie e due bogey. Stesso score finale di Migliozzi, ma con otto birdie e due doppi bogey. Per Edoardo Molinari l’ultimo giro si è chiuso in 72 (+1), per effetto di tre birdie, due bogey e un doppio bogey.

A Wiesberger è andato un assegno di 500.000 euro su un montepremi di 3.000.000 di euro. Sono usciti al taglio Nino Bertasio, 75° con 144 (68 76, +2), Filippo Bergamaschi, 110° con 146 (73 73, +4), Lorenzo Gagli, 125° con 148 (74 74, +6) e Renato Paratore, 141° con 150 (76 74, +8). Si è invece ritirato, dopo dieci buche del primo giro, Matteo Manassero.

 

 

Ti potrebbe piacere...

GOLF TODAY

Italian Challenge Open al Terre dei Consoli GC

Settimo evento dell’Italian Pro Tour Banca Generali Private

La gara, in programma dal 27 al 30 giugno, sarà anticipata mercoledì 26 dalla Pro Am

 

Il grande golf internazionale ritorna dopo tre anni al Terre dei Consoli…