European Tour: Nel Kenya Open Bergamaschi e Migliozzi al 6° posto

Redazione On Line by

Coppia al vertice, a metà classifica Gagli, campione in carica, Manassero e Paratore

Filippo Bergamaschi e Guido Migliozzi, sesti con 67 (-4) colpi, hanno effettuato una buona partenza nel Magical Kenya Open (European Tour), sul percorso del Karen CC (par 71) a Nairobi in Kenya, dove sono al vertice con 64 (-7) l’inglese Jack Singh Brar e il sudafricano Louis De Jager. A metà classifica Matteo Manassero e Lorenzo Gagli, che difende il titolo, 75.i con 73 (+2), e Renato Paratore, 95° con 74 (+3).

La coppia di testa precede di misura l’indiano Gaganjeet Bhullar (65, -6) e di due colpi lo spagnolo Adri Arnaus e il nordirlandese Michael Hoey (66, -5), mentre affiancano i due azzurri in sesta posizione il cileno Hugo Leon, il sudafricano Christiaan Bezuidenhout, il neozelandese Josh Geary, lo scozzese Liam Johnston e il francese Romain Langasque. E’ al 75° posto anche il 45enne sudcoreano Ho-Sung Choi, che si è già esibito sul PGA Tour, noto per il suo modo di giocare stravagante e soprannominato “Fisherman swing” per uno swing che ricorda i movimenti di un pescatore.

Bergamaschi ha segnato cinque birdie e un bogey e Migliozzi sette birdie e tre bogey. Per Manassero due birdie e quattro bogey, per Gagli tre birdie, tre bogey e un doppio bogey e per Paratore un eagle a una buca par 4 (nona, 304 metri), un birdie e sei bogey. Il montepremi è di 1.100.000 euro.

Il torneo su GOLFTV – Il Kenya Open viene teletrasmesso in diretta e in esclusiva su GOLFTV, piattaforma di streaming realizzata da Discovery (per informazioni www.golf.tv/it). Seconda giornata: venerdì 15 marzo, dalle ore 9 alle ore 11 e dalle ore 13 alle ore 16.

Fonte Federgolf

Ti potrebbe piacere...

GOLF TODAY

DJ, suo fratello e le scale maledette

Tra la famiglia Johnson (nel senso di Dustin) e le scale, nel periodo pre-Masters il rapporto è sempre difficile. L’anno scorso DJ, presentatosi ad Augusta nel suo miglior momento di forma, e quindi dato…

GOLF TODAY

Apre a Tolcinasco la nuovissima Spa

Il Castello di Tolcinasco, il bel circolo alle porte di Milano firmato Arnold Palmer, prosegue nei lavori di miglioramento delle sue strutture sulla via della realizzazione di un vero e proprio resort. Domani e…