World Corporate Golf Challenge – Alla Cina il World Final 2019, bella rimonta delle italiane

Redazione On Line by

La Cina si è aggiudicata la finale mondiale del World Corporate Golf Challenge 2019, il più importante e prestigioso torneo mondiale riservato a squadre aziendali formate da giocatori amateur. I giocatori cinesi, appaiati al Portogallo in testa alla classifica dopo la prima giornata, hanno dominato il giro finale staccando i giocatori indiani e portoghesi, finiti sul podio. La nostra rappresentativa, con un’importante rimonta nella seconda giornata, ha terminato la gara in 20° posizione, insieme a Scozia e Marocco. Al World Final 2019 l’Italia è stata rappresentata da Eleonora Barbieri e Maria Tillman, entrambe giocatrici dell’Olgiata e vincitrici della finale italiana del torneo sotto la bandiera dello Studio Crivellini di Roma.

 

 

Per la quinta edizione consecutiva è stato il percorso dell’Oitavos Dunes di Cascais a ospitare la finale mondiale del World Corporate Golf Challenge. Il celebre percorso portoghese, ospiterà anche il World Final 2020 al quale l’Italia parteciperà con la squadra che risulterà vincitrice del torneo italiano attualmente in corso, del quale “Bel Vivere” è il licenziatario per il nostro Paese e “Il Mondo del Golf Today” il media partner ufficiale.

La finale mondiale del World Corporate Golf Challenge è uno degli eventi al quale ogni amateur ambisce a partecipare almeno una volta nella vita. Si tratta di un’esperienza unica nella quale giocatori provenienti da oltre trenta nazioni nel mondo hanno l’occasione di vivere un week end da protagonisti sul campo, cogliendo l’opportunità di entrare a contatto con un network internazionale di giocatori, operatori, sponsor e senza dimenticare il rilevante numero di celebrity e leggende dello sport internazionale. Queste ultime sono state protagoniste della Sports Legends Cup, competizione parallela riservata agli ospiti delle delegazioni nazionali, che quest’anno ha devoluto il ricavato alla “Scholas Occurentes”, la nuova fondazione internazionale di diritto pontificio voluta fortemente da Papa Francesco. La Sports Legends Cup 2019 ha visto in campo, impegnati come capitani delle squadre, tre leggende del golf e giocatori di Ryder Cup come Manuel Pinero (vincitore dell’Open d’Italia nel 1985 a Molinetto), Eddie Polland e Ronan Rafferty, oltre al campione del rugby Gareth Edwards. Accanto a loro anche campioni di calcio particolarmente noti anche in Italia come Antonio Careca, Mark Hugues e l’ex portiere della nazionale portoghese Ricardo Pereira.

La settimana del torneo è culminata con la celebrazione dei vincitori durante la serata di gala nell’elegante location del Casino dell’Estoril. Il campione mondiale di golf trick shot Jeremy Dale è stato come consuetudine il gran cerimoniere della serata e degli altri momenti conviviali della settimana del World Final. Dopo essersi cimentato anche come starter del torneo ufficiale, Jeremy ha intrattenuto gli ospiti con uno dei suoi spettacoli lasciando come sempre tutti gli spettatori a bocca aperta grazie alle sue incredibili abilità con i bastoni da golf.

 

Info: worldcorporate@belviveremedia.com

Ti potrebbe piacere...