BMW Golf Cup International
GC Il Torrazzo 18 maggio
Autotorino Cremona

Redazione On Line by

Anche questo week end il meteo ha messo alla prova la passione e l’entusiasmo dei nostri golfisti che nonostante tutto non hanno voluto mancare all’appuntamento con la tappa del circuito BMW Golf Cup International organizzata dalla concessionaria Autotorino Cremona presso il Golf Club Il Torrazzo.

Ad aggiudicarsi la Finale Nazionale sono stati Luca Gaimari con 40 punti (1° Netto 1° Categoria Maschile hcp. fino a 12), Mauro Paganini con 42 punti (1° netto 2° categoria Maschile hcp. 13 – 36) già alla sua terza Finale Nazionale e Manuela Ghezzi con 38 punti (1° netto categoria Unica Femminile). Ad attenderli il copri drive nel colore da loro scelto che verrà realizzato con le loro iniziali dall’azienda artigianale Valigeria Grignola.

Il 1° lordo maschile è stato assegnato a Giuseppe Gramuglia con 31 punti, mentre il 1° lordo femminile è andato ad Anna Arfini con 23 punti.

Ancora non assegnato l’Hole-in-one sponsorizzato da LG SIGNATURE che mette in palio un bellissimo televisore “LG OLED TV”.

Il Nearest to the Pin della buca 6 sponsorizzato da Berlucchi è stato vinto da Luigi Miracca con 137 cm., mentre il femminile è stato vinto da Cinzia Cerutti (212 cm.) che nella scorsa edizione si era aggiudicata un posto alla Finale Nazionale al Donnafugata.

Per tutti i partecipanti tante coccole in campo e a fine gara grazie agli sponsor che sostengono il circuito: dallo smart food offerto da Semplicemente Frutta ai biscotti e alla bruschette di Monviso1936, al prosciutto Crudo Gran Milano tagliato al coltello di Rovagnati. Per il brindisi di fine percorso un flute di Berlucchi, partner oramai storico del circuito.

Dopo le premiazioni tutti i golfisti si sono intrattenuti per l’aperitivo offerto dalla concessionaria Autotorino Cremona.

Interviste ai tre finalisti

Luca Gaimari

(1° Categoria maschile hcp. fino a 12 - 1° Netto)

D: Dove vive?

R: A Cremona

D: Qual è la sua professione al di fuori del green?

R: Insegnante

D: Quando ha iniziato a giocare a Golf?

R: 12 anni fa

D: Una parola o un aggettivo per descrivere BMW Golf Cup International?

R: Fantastica ed imprevedibile

D: E’ la sua prima partecipazione al BMW Golf Cup International?

R: No

D: Il suo sogno segreto di golfista?

R: Giocare un Open

D: Qual è il golf club nel mondo dove più amerebbe giocare?

R: Quello dove non ho ancora giocato

Mauro Paganini

(2° Categoria maschile hcp. 13-36 - 1° Netto)

D: Dove vive?

R: A Trento

D: Qual è la sua professione al di fuori del green?

R: Sono neolaureato in fisica ed ora sto facendo un tirocinio in azienda

D: Quando ha iniziato a giocare a golf?

R: Circa 4 anni fa

D: Una parola o un aggettivo per descrivere BMW Golf Cup International?

R: Entusiasmante!

D: E’ la sua prima partecipazione al BMW Golf Cup International?

R: No, è la terza partecipazione e la terza Finale

D: Il campione di golf che più l’ha ispirata?

R: Sicuramente il nostro Molinari si difende bene

D: Qual’è secondo lei la dote, la qualità personale più importante per un golfista?

R: La pazienza

D: Mi dica qualcosa che rende “green” la sua vita

R: Mi piace vivere il verde e gli animali.

Manuela Ghezzi

(Categoria unica femminile - 1° Netto)

D: Dove vive?

R: Ad Annicco, in provincia di Cremona

D: Qual è la sua professione al di fuori del green?

R: Casalinga

D: Quando ha iniziato a giocare a Golf?

R: 11 anni fa

D: Una parola o un aggettivo per descrivere BMW Golf Cup International?

R: Una bellissima gara che ho sempre fatto da quando gioco a golf

D: E’ la sua prima partecipazione al BMW Golf Cup International?

R: No, sono andata anche in Finale al Verdura qualche anno fa

D: Cosa ha imparato sul green che le è stato utile nella vita?

R: Non darsi mai per vinti, e rimettersi sempre in gioco

D: Se dovesse raccontare l’emozione del golf con un film quale sceglierebbe?

R: La leggenda di Bagger Vance.

Ti potrebbe piacere...