FINALE BMW Golf Cup International 13 ottobre 2018 – GC Donnafugata

Redazione On Line by

Con la partecipazione di circa 3.000 golfisti dilettanti alle 20 tappe in programmazione su tutto il territorio nazionale la BMW Golf Cup International 2018 è giunta alla sua conclusione con la Finale Nazionale che si è svolta anche quest’anno al Donnafugata Golf Resort & Spa.

Dal 12 al 14 ottobre nella splendida cornice mediterranea della Sicilia si sono dati appuntamento i 52 finalisti che si sono sfidati con grinta e convinzione sui green del “Parkland”, progettato da Gary Player, per aggiudicarsi il diritto di accedere alla Finale Mondiale 2018.

La Finale Nazionale è stata il culmine naturale di un torneo di alto livello tecnico che si è concluso con un evento sportivo entusiasmante sia per i finalisti che per gli accompagnatori.

Anche quest’anno la finale è stata caratterizzata, oltre che da un intenso programma sportivo, dal moltiplicarsi di piccole grandi attenzioni per tutti i partecipanti a cominciare dal “welcome pack” che gli ospiti hanno trovato in camera al loro arrivo. Ai finalisti è stato inoltre consegnato il portascore in pelle personalizzato con le loro iniziali e nel colore da loro scelto durante il torneo nazionale. Portascore realizzato artigianalmente dallo sponsor “Valigeria Grignola”.

In occasione della finale è stato pubblicato il secondo volume del Tournament Journal che è già diventato un must tra i partecipanti a BMW Golf Cup International. Il “coffee table book” del torneo, oltre a raccogliere tutti gli articoli che durante tutte le fasi di qualificazione hanno aperto la sezione “Fuori Campo” di questa rivista, contiene la “Hall of Fame”, una raccolta nella quale tutti i finalisti si sono raccontati in interviste flash rilasciate a caldo, dopo la gara.

Anche per la Finale Nazionale è stata adottata la formula di gara su 18 buche Stableford per tre categorie limitate. In contemporanea sul percorso “Links” si è invece giocata una “9 buche ospiti BMW” riservata agli accompagnatori golfisti con premio a loro dedicato per il 1°, 2° e 3° classificato.

La Finale Nazionale ha decretato i portabandiera italiani alla Finale Mondiale che si svolgerà dal 18 al 23 marzo 2019 a Cabo San Lucas in Messico: in prima categoria Riccardo Pesce del Golf Club Acquasanta di Roma con 40 punti; in seconda categoria Vincenzo Iannucci del Golf Club Hernicus di Ferentino (FR) con 44 punti; nella categoria unica femminile Maria Vittoria Maioli del Golf Club di Cervia con 39 punti.

Da segnalare che Maria Vittoria Maioli ha avuto accesso alla Finaliste Nazionale in quanto si è aggiudicata il “Final Young Qualifying Card”, un award istituito quest’anno e che premia i due migliori risultati lordi assoluti under 35 della 1° categoria maschile e della categoria unica femminile: premio voluto da BMW Italia perché crede in questo sport e nelle nuove generazioni che lo praticano.

I Finalisti Nazionali sono stati premiati, durante la Cena di Gala, da Federico Izzo, direttore marketing BMW Italia e Donato Di Ponziano, direttore tecnico del torneo. Durante la serata, condotta da Francesca Piantanida di Sky Sport, è intervenuto anche Massimo De Luca – direttore de Il Mondo del Golf Today, Media Partner di BMW Golf Cup International Italia – per complimentarsi con i vincitori e commentare l’evento sportivo.

Anche quest’anno Berlucchi ha sponsorizzato il Nearest to the Pin, premiando con una magnum di Berlucchi ’61 Nicola Guaragni e Chiara Rossi.

Lo sponsor Terme di Saturnia invece ha premiato il miglior risultato femminile offrendo un week end per due persone presso le Terme di Saturnia. Premio che è stato assegnato a Cristina Oneda del Golf Club di Crema. Per lei quindi in programma un week end di golf e relax.

Al termine dell’evento BMW Italia ha dato appuntamento al prossimo anno per l’edizione 2019 della BMW Golf Cup International.

 

 

CLASSIFICA

 

 

Ti potrebbe piacere...