Regolamento World Corporate Golf Challenge

Redazione On Line by

ART. 1 – IL TORNEO

Il World Corporate Golf Challenge (WCGC) è il più importante torneo di golf amatoriale al mondo riservato a rappresentative aziendali. Nato nel 1993 nel Regno Unito come competizione nazionale per aziende, dal 1997 il World Corporate Golf Challenge è una manifestazione di portata internazionale che si conclude ogni anno in un prestigioso World Final al quale partecipano tutte le squadre aziendali che hanno vinto la selezione nazionale nel proprio paese.

Il World Corporate Golf Challenge è qualcosa di più di un semplice torneo di golf per aziende. E’ una potente piattaforma che le aziende possono utilizzare sia per lo sviluppo delle relazioni interne (incentive, comunicazione, gestione delle risorse umane) che di quelle esterne (clienti, fornitori e più in generale tutti i corporate external stakeholder).

Ogni National Selection prevede il coinvolgimento di un operatore media nazionale in affiancamento alla manifestazione, al fine di garantire al torneo il miglior risultato in termini di visibilità e popolarità. Bel Vivere Srl, editore de Il Mondo del Golf Today (www.golftoday.it) ha optato per un coinvolgimento ancora superiore: dal 2017 ha contratto direttamente il ruolo di Italian Licensee della manifestazione. Il Mondo del Golf Today, piattaforma media leader in Italia nella comunicazione specialistica nel golf, coprirà la manifestazione dalle prove di qualifica fino al National Final che si disputerà nel mese di marzo 2019 presso uno dei migliori golf resort italiani.

Il World Corporate Golf Challenge è un torneo riservato alle aziende regolarmente iscritte alla manifestazione e si gioca secondo le regole del Royal & Ancient Golf Club of St. Andrews adottate dalla Federazione Italiana Golf e secondo le regole locali vigenti nei circoli ospitanti le giornate di gara.

 

ART. 2 – ISCRIZIONE

Le iscrizioni al World Corporate Golf Challenge – Italy 2019 sono aperte dal 5 novembre 2018. Le aziende possono iscrivere una o più squadre a condizione che almeno uno dei giocatori di ciascuna squadra iscritta sia in rappresentanza dell’azienda (Capitano). Le aziende potranno iscrivere squadre da 4 (quattro) o da 2 (due) giocatori comunicando i dati ed i nominativi dei giocatori “titolari” della squadra attraverso un apposito modulo che verrà inviato dall’organizzazione successivamente all’atto dell’iscrizione. In ciascuna prova di qualifica le squadre potranno sostituire liberamente i giocatori “titolari” della squadra (e solo eccezionalmente il Capitano), secondo quanto previsto dall’Art. 3 del Regolamento. Le squadre da 4 giocatori prenderanno parte anche al Ranking Nazionale WCGC Italy, quale ulteriore opportunità di accesso al National Final.

L’iscrizione di una squadra da 2 giocatori prevede un costo di Euro 700,00+Iva mentre l’iscrizione di una squadra da 4 giocatori prevede un costo di Euro 1.200,00+Iva.

Mediante l’iscrizione ogni squadra acquisisce il diritto di partecipare, senza ulteriori costi di partecipazione (green fee + quota gara per tutti i componenti della squadra), a n.5 prove di qualifica; le squadre potranno indicare le tappe prescelte tra quelle previste dal Calendario e l’organizzazione assegnerà le prove di qualifica alle squadre dando precedenza alle squadre che hanno espresso per prime la preferenza per ciascuna sede di una prova di qualifica.

 

ART. 3 – COMPOSIZIONE DELLE SQUADRE E MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE ALLE GARE

In ogni prova di qualifica le squadre dovranno essere composte da due o quattro giocatori dilettanti, italiani o stranieri, purchè tesserati presso le rispettive Federazioni nazionali. I componenti di una squadra non potranno essere minorenni o essere presenti tra i primi 50 dell’Ordine di Merito Nazionale Italiano. Il Capitano della squadra dovrà comunicare la composizione della squadra impiegata in ciascuna prova di qualifica con 7 (sette) giorni di preavviso rispetto alla data prevista per la prova di qualifica. Per le squadre da 4 giocatori il Capitano dovrà anche indicare le due coppie che verranno schierate in flight di gioco diversi. In ogni prova di qualifica il Capitano potrà sostituire anche tutti i componenti della squadra “titolare” comunicata all’atto dell’iscrizione, a condizione che i giocatori impiegati in una data prova di qualifica non siano già scesi in campo in un’altra squadra nella stessa edizione del torneo. La squadra che dovesse violare questa regola sarà squalificata dalla prova di qualifica in cui la violazione è stata commessa.

Il Capitano della squadra potrà essere sostituito solo in caso di documentati ed improvvisi impegni o infortuni. In tal caso il Capitano dovrà designare un suo delegato per quella prova di qualifica. Qualora una squadra, sia da 2 che da 4 giocatori, non fosse in grado di schierare tutti i componenti in una prova di qualifica, tale squadra potrà comunque prendere parte alla prova di qualifica con i soli giocatori disponibili.

Le squadre qualificate per le Semifinali di zona con almeno 4 giocatori (tramite la classifica formula Pro-Am, oppure diverse coppie, anche in tappe diverse, tramite la classifica formula 4plm) potranno sostituire un giocatore ogni 4 qualificati. L’unica eventuale sostituzione possibile riguarderà obbligatoriamente il reintegro del Capitano qualora lo stesso non rientri tra i giocatori che hanno ottenuto la qualificazione alle Semifinali di zona. Qualora il Capitano non possa prendere parte alla Semifinale di zona, esso non potrà essere sostituito da un altro giocatore e la squadra scenderà in campo in 3 giocatori.

Le squadre qualificate per le Semifinali con solo 2 giocatori tramite la classifica formula 4plm non potranno sostituire alcun giocatore. L’unica sostituzione possibile riguarderà obbligatoriamente il reintegro del Capitano qualora lo stesso non facesse parte della coppia qualificata.

Qualora una squadra abbia conseguito la qualificazione per le Semifinali di zona in entrambe le formule (4 e 2 giocatori) con giocatori diversi ed il numero complessivo di giocatori qualificati sia dispari (per effetto di sovrapposizioni di giocatori), il Capitano dovrà scegliere un giocatore da aggregare alla squadra che parteciperà alla Semifinale di zona: il giocatore aggregato dovrà essere scelto tra quelli che hanno preso parte ad almeno una prova di qualifica con la squadra. Solo nel caso in cui il numero di giocatori qualificati fosse dispari e tutti i giocatori schierati dalla squadra nelle tappe di qualifica risultassero già qualificati, il Capitano potrà aggregare un nuovo giocatore alla squadra che scenderà in campo nelle semifinali, fermo restando che il nuovo giocatore non dovrà aver già preso parte al torneo in un’altra squadra nella stessa edizione. Qualora una squadra abbia qualificato più di 4 giocatori per la Semifinale di zona, il Capitano dovrà scegliere come schierare la squadra in campo, suddividendo i giocatori in coppie ed eventualmente stabilendo quali coppie saranno quelle che rappresenteranno la squadra anche nella formula Pro-Am della Semifinale di zona (es. 6 giocatori qualificati per la squadra, di cui 4 giocheranno anche la formula Pro-Am e gli altri due solo quella 4plm).

Le squadre qualificate per il National Final, sia tramite formula Pro-Am che 4plm, non potranno sostituire alcun giocatore e le coppie partecipanti al National Final saranno le medesime che sono scese in campo nella semifinale.

 

ART. 4 – PROVE DI QUALIFICA E SEMIFINALI DI ZONA

Le prove di qualifica saranno giocate su 18 buche stableford con formula 4plm (9/10 hcp di gioco) e Pro-Am, due migliori risultati su quattro, buca per buca. L’handicap di gioco nelle prove di qualifica sarà limitato a 24 e non sarà possibile utilizzare i tee avanzati. In ogni prova di qualifica le squadre da 4 giocatori parteciperanno sia alla classifica di giornata in formula Pro-Am che a quella in formula 4plm: le coppie partecipanti alla classifica in formula 4plm saranno quelle designate dal Capitano al momento della comunicazione della composizione della squadra. Le due coppie della stessa squadra da 4 giocatori saranno inserite in orari di gioco differenti.

Al fine dell’assegnazione dei premi di giornata e dei posti per la qualifica alla fase successiva della manifestazione, godrà di precedenza il risultato conseguito dalla squadra in formula Pro-Am. In ciascuna formula godrà di precedenza il piazzamento conseguito nella classifica lorda. Ai fini della gestione di eventuali pari merito saranno applicate le normative emanate dalla Federazione Italiana Golf.

Ogni prova di qualifica consente l’accesso alla fase successiva (Semifinali di zona) alle seguenti squadre:

 

Formula Pro-Am

1 squadra classificata lordo

1 squadra classificata netto

2 squadra classificata netto

3 squadra classificata netto

 

Formula 4plm

1 squadra classificata lordo

2 squadra classificata lordo

1 squadra classificata netto

2 squadra classificata netto

3 squadra classificata netto

 

Nota: qualora in base alla classifica della formula 4plm risultasse qualificata una coppia appartenente ad una squadra da 4 giocatori, ad accedere alla fase successiva della manifestazione sarà la coppia e non l’intera squadra.

Le squadre qualificate per le Semifinali di zona potranno esprimere una preferenza in merito al campo/data per disputare la semifinale che sarà accordata in base all’ordine temporale secondo il quale saranno ricevute le preferenze; in caso di eccesso di concentrazione su una o più date delle semifinali, la direzione del torneo si riserva di assegnare le squadre ad una delle prove di Semifinale tenendo conto della pertinenza territoriale e della data/campo di qualifica. Qualora il numero di giocatori qualificati per le semifinali per una squadra fosse pari a 4 o superiore, il Capitano potrà anche suddividere la squadra su più semifinali fermo restando che ogni giocatore, capitano compreso, non potrà però scendere in campo in più di una semifinale.

Le coppie che verranno schierate nelle semifinali NON potranno più essere modificate per il National Final, in caso di qualificazione.

Le Semifinali di zona saranno giocate applicando le medesime regole delle prove di qualifica, anche per quanto riguarda le squadre che acquisiranno il diritto a giocare il National Final.

 

ART. 5 – NATIONAL FINAL

Al National Final del World Corporate Golf Challenge accedono complessivamente 128 giocatori, suddivisi in 64 coppie in rappresentanza di altrettante squadre aziendali. Le coppie che prenderanno parte al National Final saranno le medesime che hanno ottenuto la qualifica (anche eventualmente tramite la classifica della formula ProAm) tramite le semifinali. Solo in caso di qualifica dell’intera squadra da 4 titolare tramite il National Ranking, il Capitano potrà scegliere gli accoppiamenti dei giocatori per comporre 2 squadre aziendali da 2 giocatori che parteciperanno al National Final separatamente.

Il National Final si disputa su n.2 giornate di gara. La formula di gioco del National Final è il Match Play 4plm pareggiato.

1° Giornata – Round Robin

Nella prima giornata del National Final le 64 coppie/squadre saranno suddivise in 16 gironi eliminatori da 4 coppie/squadre ciascuno. Ogni coppia/squadra disputerà n.3 incontri match play su 6 buche contro le altre 3 coppie/squadre del proprio girone. Ogni vittoria assegnerà 3 punti alla squadra vincitrice dell’incontro mentre gli incontri terminati in pareggio (AS) assegneranno 1 punto ad entrambe le coppie/squadre. Al termine dei 3 incontri verrà redatta la classifica del girone che determinerà la coppia/squadra del girone che si qualificherà per la fase finale ad eliminazione diretta del National Final.

In caso di parità di punti tra le coppie/squadre in testa al girone, passerà il turno la coppia/squadra che ha vinto lo scontro diretto. In caso di pareggio nello scontro diretto, passerà il turno la coppia/squadra con la migliore differenza buche. In caso di ulteriore parità, qualora possibile, si disputeranno buche di spareggio con la formula “sudden death” per stabilire la coppia/squadra vincitrice del girone. In caso di impossibilità a disputare le buche di spareggio, la coppia/squadra vincitrice del girone sarà decretato per sorteggio.

Qualora il numero delle coppie effettivamente partecipanti al National Final non consentisse il completamento di tutti i 16 gironi, risulteranno qualificate per la fase finale ad eliminazione diretta anche alcune migliori seconde coppie classificate nei gironi. I criteri per la determinazione delle migliori seconde saranno, nell’ordine: 1. Maggior numero di punti nel girone, 2. Miglior differenza buche, 3. Sorteggio.

2° Giornata – Fase Finale ad Eliminazione Diretta

Nella seconda giornata del National Final le 16 coppie/squadre rimaste in gara saranno inserite in un tabellone ad eliminazione diretta che prevede incontri di 8vi di finale, 4ti di finale, semifinali e finali. Tutti gli incontri saranno disputati sulla distanza di 6 buche, oltre ad eventuali buche di spareggio. La coppia/squadra che supererà tutti i turni eliminatori e si aggiudicherà l’incontro di finale per il 1°/2° posto sarà la coppia vincitrice del World Corporate Golf Challenge – Italy e rappresenterà l’Italia al World Final. Le prime 3 coppie classificate garantiranno alla squadra rappresentata l’esenzione dal pagamento della quota di iscrizione per l’edizione successiva.

Qualora il Capitano della squadra non fosse uno dei componenti della coppia vincitrice del National Final, il Capitano sarà invitato a partecipare comunque al World Final in veste di accompagnatore della squadra.

 

ART. 7 – PREMI

In ciascuna prova di qualifica e nelle Semifinali di zona saranno assegnati i seguenti premi

 

Formula Pro-Am

1 squadra classificata lordo

1 squadra classificata netto

2 squadra classificata netto

 

Formula 4plm

1 squadra classificata lordo

1 squadra classificata netto

2 squadra classificata netto

 

Nel National Final saranno assegnati i seguenti premi

 

1 squadra classificata

2 squadra classificata

3 squadra classificata

 

La squadra vincitrice del titolo World Corporate Golf Challenge – Italy vedrà il proprio nome inciso sul challenge trophy della manifestazione e parteciperà al World Final. Le prime 3 coppie classificate garantiranno alla squadra rappresentata l’esenzione dal pagamento della quota di iscrizione per l’edizione successiva.

 

ART. 8 – RANKING NAZIONALE WCGC Italy (Riservato alle squadre iscritte con formula “4 giocatori”)

Il Ranking Nazionale del World Corporate Golf Challenge è un’ulteriore possibilità di accesso al National Final, a disposizione delle aziende che hanno iscritto alla manifestazione una o più squadre da 4 giocatori entro il 31 marzo 2019.

Il Ranking Nazionale del World Corporate Golf Challenge è una classifica elaborata utilizzando tutti i risultati stableford dei giocatori “titolari” della squadra, realizzati in gare singole 18 buche sul territorio nazionale tra il 1 aprile ed il 30 ottobre 2019. Al fine della partecipazione al Ranking Nazionale del World Corporate Golf Challenge i giocatori “titolari” designati dal Capitano della squadra al momento dell’iscrizione dovranno essere tutti tesserati FIG per la stagione 2019.

Il punteggio di ogni squadra nel Ranking Nazionale del World Corporate Golf Challenge sarà il risultato della somma dei 7 migliori score stableford di ciascun giocatore “titolare”, realizzati tra il 1 aprile ed il 30 ottobre 2019.

Il National Ranking qualificherà per il National Final fino ad un massimo di 24 giocatori (12 coppie) appartenenti a squadre aziendali che non abbiano già ottenuto la qualificazione per il National Final con almeno 4 giocatori tramite le semifinali. Il National Ranking qualificherà una sola coppia di “titolari” qualora altri due giocatori “titolari” della squadra ai fini del National Ranking abbiano già acquisito la qualificazione tramite le semifinali. Solo nel caso in cui il Capitano della squadra non fosse qualificato per il National Final tramite le semifinali, il National Ranking consentirà la qualificazione del Capitano per il National Final anche nel caso in cui la squadra avesse già ottenuto la qualifica per il National Final con almeno 4 giocatori: in tal caso risulterà qualificata per il National Final anche la coppia nella quale il Capitano ha giocato la semifinale.

 

ART. 9 – GIUDICE ARBITRO E DIRETTORE TECNICO

Il Giudice Arbitro per ogni singola gara della manifestazione sarà quello designato dal Circolo ove la gara verrà disputata. Eventuali reclami dovranno essere presentati per iscritto, al Giudice Arbitro designato dal Circolo ospitante, entro 30 minuti dai fatti contestati.

Direttore Tecnico del World Corporate Golf Challenge – Italy è il Dott. Cristiano Carraroli, al quale le squadre potranno fare riferimento per ogni eventualità (Email: worldcorporate@belviveremedia.it , Tel: 345.3844880).

La direzione tecnica si riserva il diritto di apportare al presente Regolamento, in ogni momento, tutte le modifiche che si rendessero necessarie per garantire un corretto svolgimento del torneo.


Ti potrebbe piacere...