Autore: Redazione On Line

Ad Asiago riapre dopo due anni il comprensorio Le Melette che si presenterà rinnovato nelle piste e negli impianti per la stagione sciistica 2018 2019.

Per Natale sarà infatti in funzione una nuova seggiovia a sei posti ad ammortamento automatico che porterà in cima alle Melette, il primo di questo tipo realizzato sull’Altopiano. Un’ulteriore seggiovia, quadriposto a morsa fissa con tappeto d’imbarco porterà invece gli sciatori in cima all’Ongara.

Novità sono previste anche sul lato piste con un ponte che collegherà i tacciati che scendono dall’Ongara e dalle Melette che permetterà di passare agevolmente da un versante all’altro.

“Quest’opera è di fondamentale importanza per lo sviluppo turistico, economico e sociale di Asiago e dell’Altopiano – ha commentato Roberto Rigoni Stern, sindaco di Asiago – Attraverso il rilancio delle Melette puntiamo a migliorare gli standard qualitativi della nostra offerta invernale ed estiva e a ridare lustro a un comprensorio amato e frequentato da generazioni di famiglie. I benefici di questo importante investimento avranno un positivo impatto sull’indotto di tutto il territorio”.

Il rinnovamento del comprensorio Le Melette è il frutto di un progetto da 10 milioni di euro, di cui 9 a carico del Comune di Asiago che ha ricevuto 8 milioni di contributo fondi ODI, e 1 a carico del Comune di Gallio.

Progetti di rilancio sono poi previsti anche per le altre aree del territorio di Asiago: nel comprensorio Kaberlaba sarà potenziato l’innevamento programmato grazie all’allargamento del bacino di approvvigionamento idrico e saranno realizzate nuova seggiovia quadripolo e una nuova pista di raccordo. A Verena 2000 sarà invece realizzata una nuova seggiovia a 6 posti ad ammorsamento automatico e anche qui sarà potenziato il sistema di innevamento.

Latest articles