AMADEUS

bottoni_ied
bottoni-buongiorno
bottoni-caffè
Loading...
ama349 copertina
  • product-image

    Angelo Mariani
    Liriche da camera

    9,90
    9,90

    Angelo Mariani, coevo di Verdi e Wagner, è stato compositore, violinista, maestro di canto, ma è anche celebre per essere stato «il primo musicista in Italia a ricoprire il ruolo di maestro concertatore e direttore d’orchestra che con l’approfondimento e la cura dell’esecuzione, ha operato un radicale rinnovamento della concertazione della partitura operistica, segnando un’evoluzione nel gusto musicale e culturale dell’epoca». Da questi presupposti si basano le ricerche recenti, che hanno portato alla pubblicazione di questo disco, interpretato da Lucia Rizzi e Riccardo Zadra.

  • product-image

    Ancillotti / Masi
    Incontro al vertice

    9,90
    9,90

    Interpretato da Mario Ancillotti (flautista e direttore del complesso Nuovo Contrappunto), questo cd è frutto di una lunga militanza nella musica cameristica con il pianista Pier Narciso Masi. Quarant’anni di attività non sono pochi, quarant’anni in cui ci si ritrova per far vivere capolavori talvolta dimenticati con uno spirito e una voglia di fare musica insieme. In questo disco il Duo Ancillotti/Masi esegue la Sonata in sol maggiore op. 13 di Edvard Grieg e Six Epighaphes Antiques di Claude Debussy (entrambi trascritti per flauto e pianoforte dallo stesso Ancillotti), e Sonata in re maggiore op. 94 per flauto e pianoforte di Sergej Prokofiev . Un vero godimento per chi ascolta, un’esperienza indimenticabile.

  • product-image

    Mozart
    Le serenate

    25,00
    25,00

    Raccolte in 6 cd l’integrale di tutte le Serenate di Wolfgang Amadeus Mozart eseguite dall’Accademia Litta diretta da Carlo De Martini

  • product-image

    Massimiliano Trombini
    Dialoghi ben temperati

    9,90
    9,90

    Dopo il diploma col massimo dei voti e lode al Conservatorio di Milano, la vittoria di numerosi concorsi e la frequentazione della Juilliard School (nella classe di Jacob Lateiner), Massimiliano Trombini torna in Italia e intraprende la carriera di manager. Ma l’amore per la musica non si sopisce e lo dimostra affrontando la musica di Bach, che per Massimiliano è come un amico con cui dialogare liberamente.

Latest articles