EDIZIONI DIGITALI

Riders 120 Edizione digitale

2,50

Come avere questa edizione digitale gratis?

 

In questo numero:

 

IN PRIMA
Africa Eco Race Gallery
Giuro che c’ero
V per vittoria
Dottor Enduro
From Russia with love

 

IN SECONDA
Come il punk
SBK: il trono della velocità
Rolling Rolando

 

IN TERZA
«Il leone è ferito ma non è morto»
Lo faccio io
Tu vai sereno

 

IN QUARTA
Moda
Still life
Io che volevo essere Alberto Tomba

 

IN QUINTA
La “Bua”
“Less is more”

 

IN SESTA
Giada Beccari
Francesco Montanari
Filippo La Mantia
Le Recensioni del Cek

 

LA FOLLE
Where bikes and culture meet

Riders 121 Edizione digitale

2,50

SOMMARIO:

In Prima

Dragster
Fast and Foolish
Vecchia scuola

In seconda

Dentro i circuiti
Serve una scossa?
Un equilibrio sopra la follia
Sangue freddo
Alla ricerca di sfide
Revolution 58
Santi e Selvaggi

In terza

Questione di forma
L’ultimo dei Mohicani

In quarta

Moda
Still Life
Market/Watch

In quinta

La discarica dei balordi
Il viaggio fuori
Il falco e il Nibbio

In sesta

Giada Beccari
Francesco Montanari
Filippo La Mantia
Le Recensioni del Cek

La folle

Where bikes and culture meet

Riders 122 Edizione digitale

2,50

SOMMARIO:

In Prima

Silver dream
American drama

In seconda

La Repubblica di Piacenza
Zodiaco
La Parigi-Dakar mi ha salvato la vita

In terza

Personalità multipla
Postcards from Volvo
Catorci da sogno
(Ri)cariche elettriche
Racing Tatiana Calderon
Camp Jeep

In quarta

Moda
Still Life
Market/Watch
Barracuda

In quinta

Le macchine del tempo
Il quinto elemento

In sesta

Nico Condorelli
Giada Beccari
Filippo La Mantia
Alberto Ceccotti
Roberto Parodi

La folle

Where bikes and culture meet

Riders 123 Edizione digitale

2,50

SOMMARIO:

In prima

Swank, 4 mori 4 tempi
Sprinter style

In seconda

Tre. Su tre ruote
Helmets for India
Miscela al 2%

In terza

Per un pieno di kilowatt
Racing Sophia Flörsch
Racing Jonas Folger
La voce del Kondor
Coi polsi che tremano

In quarta

Moda
Still Life
Market
Watch

In quinta

Brr… 1000 bolle blu
Out of water, i’M nothing
Point Break

In sesta

Francesco Montanari
Giada Beccari
Filippo La Mantia
Alberto Ceccotti
Francesco Veneziani

La folle

Where bikes and culture meet

Riders 124 Edizione digitale

2,50

In questo numero:

In Prima

Riders Night in Florence
Sei anni di Wheels and Waves
Sulla giusta strada
Il papà di tutti i van
Dagli hippies a tutte le famiglie
Il futuro è adesso

In seconda

Una vita di quelle che non dormi mai
Le cose che non dissero
Siamo solo noi

In terza

Smoking queen
Una spina nel fianco
Racing Alex Marquez
Non è uno sport per uomini
La voce del Kondor

In quarta

Moda
Still Life
Market
Canzoni e motori

In quinta

Dall’energia elettrica alla guida autonoma

In sesta

Francesco Montanari
Giada Beccari
Filippo La Mantia
Alberto Ceccotti
Francesco Veneziani

La folle

Where bikes and culture meet

Riders 125 Edizione digitale

2,50

In questo numero:

In Prima

Oscurati dal Sole
Ali spezzate

In seconda

V6: Laverda’s dream
Il mito dei miti
La Pakelo is back
Ridiculous!
Icona: Yamaha Ténéré

In terza

Il più grande? Non è Hamilton
Il quasi re
Para Riders
Racing: Tatsuki Suzuki
Racing: Lando Norris

In quarta

Moda
Still Life
Design: Barracuda

In quinta

Smart road e guida autonoma

In sesta

Francesco Montanari
Giada Beccari
Filippo La Mantia
Alberto Cecotti

La folle

Where bikes and culture meet

Amadeus Agosto 2017 edizione digitale

7,00

Un talento italiano da conoscere e seguire. Il giovane pianista Nicola Losito,  a soli 21 anni è il protagonista della copertina del nuovo numero di Amadeus, in edicola da domani martedì 1 agosto.

Studi rigorosi, l’affermazione in concorsi prestigiosi, uno sguardo profondo sul mondo e un piglio deciso sulla strada musicale intrapresa.

In questo interprete, già personale e maturo nonostante l’età, diligenza e perseveranza si uniscono all’entusiasmo irripetibile della giovinezza

Nel cd inedito allegato alla rivista, Losito affronta un impegnativo programma solistico nel segno inconfondibile di Robert Schumann: gli Studi sinfonici op. 13 e Il Carnevale di Vienna op. 26, capolavori assoluti della letteratura pianistica di tutti i tempi.

Da non perdere nelle pagine del numero di agosto di Amadeus, oltre alle consuete rubriche e approfondimenti sul mondo della “grande musica”, un inedito ritratto di Leonard Bernstein, un reportage esclusivo dall’Iran dove è rinata l’Orchestra Sinfonica di Teheran, un viaggio in Inghilterra dietro le quinte dell’aristocratico ed eccentrico Festival di Glyndebourne.


RIVISTA DIGITALE + CD + COPERTINA

Amadeus Aprile 2017 edizione digitale

7,00

È Fabio Luisi, direttore musicale designato del Maggio Musicale Fiorentino, il protagonista della copertina e del cd del numero di aprile di Amadeus in edicola alla vigilia dell’80ª edizione dello storico Festival toscano che si inaugura il 24 aprile.
Il direttore, alla guida dell’Orchestra e del Coro della Fondazione lirica fiorentina, interpreta nel prezioso cd inedito allegato alla rivista la Fantasia Corale op. 80 di Beethoven con il pianista Andrea Lucchesini e la Quarta sinfonia di Brahms.
Il download, “Chant sans paroles”, vede protagonisti Anna Serova (viola) e Filippo Faes (pianoforte), un duo la cui intesa è nata ben 15 anni fa e continua nel segno della musica russa, da Čajkovskij a Rachmaninov.

RIVISTA + CD COPERTINA + CD DOWNLOAD

 

Amadeus Aprile 2018 edizione digitale

7,00
 È Zubin Mehta, uno dei più grandi direttori d’orchestra del nostro tempo,  il protagonista del numero di Aprile.
Il “direttore onorario a vita” dell’Orchestra del Maggio Musicale guida la compagine fiorentina in un’interpretazione della Quarta sinfonia “Romantica” di Anton Bruckner che testimonia l’assoluto valore artistico e musicale di un legame che dura da più di 60 anni.

La registrazione inedita – pubblicata in esclusiva da Amadeus – è stata realizzata dal vivo durante l’edizione 2017 del Festival del Maggio Musicale Fiorentino.Nel consueto album in download un affascinante viaggio tra le antiche sonorità del liuto:  Ugo Nastrucci, artista eclettico e originale ci guida alla scoperta delle musiche del compositore tardo-rinascimentale Simone Molinaro (1565 – 1615) interpretando pagine del Libro primo di intavolatura di liuto, tra Balli, Fantasie, Gagliarde, Pass’e mezi e Saltarelli.

Oltre alle consuete rubriche e ai tanti approfondimenti, da non perdere nelle pagine del numero di aprile di Amadeus, il racconto del rapporto tra Giuseppe Verdi e la politica, l’imminente uscita di Maria by Callas un nuovo, straordinario film-documentario sul mitico soprano, un’interviste esclusiva a Vladimir Ashenazy e il nuovo archivio digitale sonoro dedicato alla storia della canzone italiana.

Amadeus Dicembre 2016 edizione digitale

7,00

I sentieri della musica che Amadeus, mese dopo mese da ben 27 anni, percorre con i propri lettori conducono a mete talvolta impreviste e segrete, come quella che riguarda Felice Giardini, protagonista, insieme con Johann Christian Bach, del cd di copertina di Amadeus di Dicembre, che segna anche il gradito ritorno di Giuliano Carmignola, che con il nostro mensile ha inciso l’integrale dei Concerti per violino e orchestra di Mozart (Amadeus n. 100). Di Felice Giardini Carmignola, con l’Accademia dell’Annunciata diretta da Riccardo Doni, propone tre Concerti dell’opera 15. Accanto a Giardini, il più noto tra i figli di Bach: Johann Christian con la Sinfonia n. 6 op. 6. Nel download un’inedita antologia di compositori legati alla città di Napoli eseguiti all’organo da Gabriele Pezone. Una proposta originale di rarità musicali dovute a Zipoli, Scarlatti, Paisiello, e ad altri importanti compositori a cavallo tra Settecento e Ottocento. Nella rivista da non perdere l’Agorà di Riccardo Chailly, Mozart a 225 anni dalla morte, Florence Jenkins (un soprano senza voce).

RIVISTA + CD COPERTINA + CD DOWNLOAD

1 2 8