EDICOLA DIGITALE
Filter

Showing 1–12 of 33 results

  • -60%
    product-imageproduct-image

    Giugno 2017

    5,00 2,00
    5,00 2,00

    A pochi giorni dal via, è molto viva l’attesa per il secondo Major 2017, l’US Open in programma a Erin Hills, in Wisconsin (Usa), dal 15 al 18 giugno. Un campo poco noto e molto temuto, che il nuovo numero de Il Mondo del Golf Today, rivista che fa parte del Gruppo Cose Belle d’Italia, edita da Bel Vivere srl e diretta da Massimo De Luca, racconta in modo del tutto diverso: non tanto l’analisi tecnica del percorso (facilmente reperibile su internet, a partire dal sito ufficiale dell’evento), quanto un racconto di un giornalista che ha vissuto in prima persona la storia del campo fin dalla prima progettazione, condividendone successi, fatiche e disavventure.

    Il golf mondiale arriva all’appuntamento americano con il tricolore italiano che sventola forte: dopo la vittoria di Edoardo Molinari in Marocco ad aprile scorso, il fratello Francesco ha confezionato una gara magistrale (2°) a Wentworh (il “quinto Major”) e Renato Paratore ha messo tutti in fila in Svezia.

    Spazio anche all’“altro” golf, il gioco in versione paralimpica, con la storia del tenente colonnello Roberto Punzo, rimasto paraplegico in seguito a una sparatoria durante una Missione di Pace del nostro Esercito. Una disavventura riscattata (anche) sui campi da golf.

    Sezione dedicata sui consigli di tecnica di campioni affermati e top coach per migliorare (o, almeno, provarci) il proprio gioco, con suggerimenti e indicazioni da mettere poi in pratica in una delle innumerevoli gare che ogni weekend riempiono i Circoli italiani.

    In coda, la consueta vetrina dedicata al “saper vivere” con eleganza ed equilibrio, con pagine dedicate alla moda e accessori, tecnologia, cultura e enogastonomia.

  • -36%
    product-imageproduct-image

    Giugno 2017

    11,00 7,00
    11,00 7,00

    È la pianista Yuya Wang, vera star del concertismo internazionale, la protagonista della copertina del nuovo numero di Amadeus, in edicola a giugno. Nel cd inedito allegato alla rivista, frutto di una collaborazione unica tra la testata e il prestigioso Verbier Festival, rassegna svizzera tra le maggiori del panorama internazionale, una parata di stelle: oltre a Yuja Wang, che al fianco di Lynn Harrel è impegnata nella Sonata op. 19 per violoncello e pianoforte di Sergej Rachmaninov, András Schiff alla testa della Verbier Festival Chamber Orchestra nella Sinfonia n.88 di Haydn e un “quartetto delle meraviglie”: i pianisti Martha Argerich, Evgenij Kissin, James Levine e Mikhail Pletnev che interpretano il Concerto BWV 1065 di Johann Sebastian Bach con la Verbier Festival Birthday Orchestra.


    RIVISTA + CD COPERTINA + CD DOWNLOAD

  • -60%
    product-imageproduct-image

    Maggio 2017

    5,00 2,00
    5,00 2,00

    Il numero di maggio arriva in un momento particolarmente felice per il golf italiano, portato nuovamente alla ribalta internazionale dalla recente vittoria di Edoardo Molinarinell’European Tour. Il giornale onora il giocatore di Torino partendo dai ricordi più personali in gioventù e ripercorrendo le tappe di una carriera davvero ricca di successi.

    Ma l’appeal internazionale del gioco italiano va oltre la grande affermazione di “Dodo” in Marocco: a metà maggio, la Sicilia ospita il maggior circuito europeo di golf e sul campo del Verdura Golf & Spa Resort si sfidano i nomi più noti del golf continentale.

    Nell’attesa, si è disputato il primo Major 2017. Massimo De Luca, inviato ad Augusta, ha raccolto “le storie della storia” e racconta un Masters che nessuno conosce, quello che non si vede in tv, quello che non emerge sui canali on-line.

    Spazio anche alla politica del golf: l’Italia è impegnata in una grande scommessa agonistica e Gian Paolo Montali, nuovo direttore tecnico FIG, illustra obiettivi e programmi per arrivare pronti dapprima all’appuntamento con le Olimpiadi di Tokyo 2020 e, poi, alla Ryder Cup 2022 di Roma.

    In coda, la consueta vetrina dedicata al “saper vivere” con eleganza ed equilibrio, con pagine dedicate alla moda e accessori, arte e cultura, benessere ed enogastonomia.

  • -36%
    product-imageproduct-image

    Maggio 2017

    11,00 7,00
    11,00 7,00

    È dedicato a Carlo Farina, straordinario, misterioso e affascinante compositore-violinista del ’600 italiano ed europeo, il cd di copertina del numero di maggio di Amadeus.
    L’Ensemble Theorema, nuovo progetto di un musicista rigoroso e appassionato come Roberto Gini – interprete di alcuni dei grandi successi della storia di Amadeus – affronta alcuni capolavori inediti di Farina e ripropone anche il suo celebre Capriccio Stravagante, prototipo barocco della musica a programma.
    Nella rivista, da non perdere, un’intervista esclusiva a Christophe Rousset che festeggia i 25 anni dei suoi Talens Lyrique, un ritratto del direttore Carl Schuricht, la digitalizzazione dello storico Archivio Ricordi, la violista Maddalena del Gobbo, Martin Lutero e la musica a 500 anni dalla Riforma e un viaggio tra le note, ma non solo, ad Abu Dhabi.

    RIVISTA + CD COPERTINA + CD DOWNLOAD

  • -38%
    product-imageproduct-image

    Aprile 2017

    8,00 5,00
    8,00 5,00

    Questo e’ il primo numero

  • -60%
    product-imageproduct-image

    Aprile 2017

    5,00 2,00
    5,00 2,00
  • -36%
    product-imageproduct-image

    Aprile 2017

    11,00 7,00
    11,00 7,00

    È Fabio Luisi, direttore musicale designato del Maggio Musicale Fiorentino, il protagonista della copertina e del cd del numero di aprile di Amadeus in edicola alla vigilia dell’80ª edizione dello storico Festival toscano che si inaugura il 24 aprile.
    Il direttore, alla guida dell’Orchestra e del Coro della Fondazione lirica fiorentina, interpreta nel prezioso cd inedito allegato alla rivista la Fantasia Corale op. 80 di Beethoven con il pianista Andrea Lucchesini e la Quarta sinfonia di Brahms.
    Il download, “Chant sans paroles”, vede protagonisti Anna Serova (viola) e Filippo Faes (pianoforte), un duo la cui intesa è nata ben 15 anni fa e continua nel segno della musica russa, da Čajkovskij a Rachmaninov.

    RIVISTA + CD COPERTINA + CD DOWNLOAD

     

  • -60%
    product-imageproduct-image

    Aprile 2017

    5,00 2,00
    5,00 2,00

    NOVITA’

    Dal primo gennaio 2017 la nostra rivista digitale potrà essere acquistata on line a soli 2€ !!!

    Accedi con le tue credenziali se hai già acquistato da noi, in alternativa il sistema ti chiederà una nuova registrazione.

    Se ti eri registrato solo per leggere la rivista, tale registrazione non è valida.

  • -36%
    product-imageproduct-image

    Marzo 2017

    11,00 7,00
    11,00 7,00

    Una delle chiavi di volta della storia della musica è costituita dai Concerti Grossi op. VI di Arcangelo Corelli. Dopo la storica versione proposta da Amadeus nel 1998 con l’aggiunta degli strumenti a fiato, nell’interpretazione di Federico Maria Sardelli e dell’ensemble Modo Antiquo (nomination al Grammy Award), il ritorno alla versione per archi, così come è codificata dalla tradizione, era doveroso, ineludibile e, possiamo dire, imposto dalla magistrale interpretazione di Ottavio Dantone e dell’Accademia Bizantina.
    Il download è dedicato alla più popolare delle forme di danza: il valzer. Il pianista Luigi Palombi ce ne dà un saggio con un percorso che da Schubert a Ravel, da Clementi a Godowsky ricostruisce mondi lontani che il sottile file rouge di un ritmo tiene legati tra loro.

    RIVISTA + CD COPERTINA + CD DOWNLOAD

  • -60%
    product-imageproduct-image

    Marzo 2017

    5,00 2,00
    5,00 2,00

    NOVITA’

    Da oggi la nostra rivista digitale potrà essere acquistata on line a soli 2€ !!!

    Accedi con le tue credenziali se hai già acquistato da noi, in alternativa il sistema ti chiederà una nuova registrazione.

    Se ti eri registrato solo per leggere la rivista, tale registrazione non è valida.

  • -60%
    product-imageproduct-image

    Febbraio / Marzo 2017

    5,00 2,00
    5,00 2,00
  • -36%
    product-imageproduct-image

    Febbraio 2017

    11,00 7,00
    11,00 7,00

    Lorenzo Perosi, uno dei protagonisti della musica del Novecento è su Amadeus di febbraio in una veste poco frequente: quella di autore di musica sinfonica. A sessanta anni dalla morte la città di Tortona ha celebrato nel 2016 l’illustre concittadino dedicandogli importanti celebrazioni. Il cd allegato questo mese ad Amadeus, è il risultato tangibile degli eventi organizzati per la ricorrenza.
    Interpreti di prestigio come l’Orchestra del Regio di Torino, il maestro Donato Renzetti e il pianista Umberto Battegazzore, hanno dato vita a un’indimenticabile serata eseguendo il Concerto per pianoforte e orchestra e la Suite sinfonica Venezia che, registrati dal vivo, hanno portato al grande pubblico di Amadeus un compositore che merita attenzione non solo per le sue opere di musica sacra.

    RIVISTA + CD COPERTINA + CD DOWNLOAD